MXGP Belgio: Jeffrey Herlings continua a vincere, Tony Cairoli a -36 punti

MXGP Belgio: Jeffrey Herlings continua a vincere, Tony Cairoli a -36 punti

Quarta doppietta di fila per il fantastico olandese, il nostro Tony perde altri sei punti ma resta in corsa

di Redazione Corsedimoto
Jeffrey Herlings

Cosa può fare il nostro Tony Cairoli contro un Jeffrey Herlings sempre più lanciato? Solo tenere botta, limitare il passivo e sperare che il vento cambi nei restanti cinque appuntamenti del Mondiale Motocross. Anche nel mare di sabbia di Lommel, in Belgio, l’Olandese Volante è stato imbattibile dominando entrambe le gare con una superiorità perfino imbarazzante. Tony, due volte secondo, adesso è a -36 punti dalla vetta. Ne restano 250 da assegnare, ma sarà arduo ribaltare l’inerzia di un Mondiale che Herlings sta dominando dall’inizio. I numeri sono spaventosi: Jeffrey ha firmato 23 successi in 28 gare disputate, avendone saltate due (ad Ottobiano) per l’infortunio in allenamento costatogli la frattura di una clavicola. Da quando è rientrato, a tempo di record, Herlings ha conquistato quattro GP su quattro.  Prossimo GP il 19 agosto a Frauenfeld, in Svizzera.

DOMINIO  – Dopo aver dominato gara 1 (qui cronaca e classifica) Herlings è stato perfetto anche nella corsa finale. Ha superato subito il connazionale Glenn Coldenhoff (KTM), poi ha impresso il suo ritmo e tanti saluti a tutti. Tony Cairoli, quinto alla prima curva, ha dovuto superare Tim Gajser (Honda), Max Anstie (Husqvarna) e lo stesso Coldenhoff. Quando si è trovato pista libera davanti, Jeffrey era ormai irraggiungibile. Brivido all’ultimo giro: Herlings è caduto dopo un doppiaggio, ha  perso una decina di secondi, ma si è rialzato tagliando  il traguardo indisturbato. Pazzesco.

PRADO IN FUGA – Nella MX2 strepitosa doppietta per Jorge Prado (KTM) che in un colpo solo ha guadagnato 17 punti al lettone Paul Jonass (KTM), solo quinto, allungando il passo nella classifica del Mondiale under 23. Sulla sabbia olandese il 17enne spagnolo ha preceduto nella classifica combinata lo statunitense Thomas Covington (Husqvarna) e il danese Thomas Kier Olsen (Husqvarna). Nel Mondiale Prado comanda con 645 punti precedendo Jonass 617 punti e Olsen 492.

Lommel race 2

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy