MXGP Assen: Antonio Cairoli come Valentino Rossi, 9° Mondiale in arrivo

MXGP Assen: Antonio Cairoli come Valentino Rossi, 9° Mondiale in arrivo

Salvo eventi imprevidibili, sarà quasi una formalità: in Olanda basterà un 16° posto per festeggiare già al termine di gara 1. La guida completa

Commenta per primo!

MXGP, l’epilogo. Antonio Cairoli (KTM) sta per mettere le mani sul nono titolo Mondiale di una carriera da Mito indiscusso del Motocross. (qui il link per la diretta webTV)

CONTEGGIO  – Salvo eventi imprevedibili, succederà domenica ad Assen, in Olanda: Il 31enne fuoriclasse di Patti (Messina) ha 96 punti di margine sull’inseguitore, l’olandese Jeffrey Herlings. Per cui, se l’avversario vince, a Cairoli basterà un 16° posto per chiudere il discorso con tre manche d’anticipo. A questo punto diventerebbero ininfluenti gara 2 in Olanda e l’atto finale del Mondiale del 17 settembre a Villars sous Ecot, in Francia. Super Tony è andato vicinissimo all’aritmetica certezza già domenica scorsa in Florida, quando è stato virtualmente campione fino a 8 minuti e due giri dal traguardo di gara 2. Poi una banale scivolata, con vittoria consegnata a Herlings, ha rimandato il verdetto.

TEMPIO – La 18° prova del Mondiale si corre al TT Circuit di Assen, il tempio del Motomondiale. Il tracciato MXGP, in sabbia, è ricavato nella zona della chicane finale e corre sul rettilineo d’arrivo e nella corsia dei box. Uno scenario altamente suggestivo, con una cornice di pubblico fantastica. E’ suggestivo anche che Cairoli si appresti a raggiungere lo stesso bottino iridato di Valentino Rossi proprio ad Assen, dove l’asso MotoGP  è stato tantisisme volte vincente, l’ultima  nel giugno scorso.

FORZA KIARA – Assen potrebbe decidere anche il Mondiale MX2 (under 23 anni) con il lettone Paul Jonass (KTM) in vantaggio di 40 punti (su 100 disponibili) sullo svizzero Jeremy Seewer (Suzuki). L’Olanda ospita anche la penultima prova del Mondiale Femminile, con Kiara Fontanesi (Yamaha) in scia alla neozelandese Courtney Duncan (Yamaha). La volata, che coinvolge anche la francese Lidia Lancelot (Kawasaki) e l”olandese Nancy van de Ven (Yamaha), si deciderà probabilmente solo nell’atto conclusivo in Francia.

CLASSIFICA MONDIALE (dopo 17 GP su 19):  1. Cairoli (Ita-KTM) punti 673; 2. Herlings (Ola-KTM) 577; 3. Desalle (Bel-Kawasaki) 545; 4. Paulin (FraHusqvarna) 544;  5. Gajser (Slo-Honda) 485; 6. Febvre (Fra-Yamaha) 441; 7. van Horebeek (Bel-Yamaha) 400;  8. Nagl (Ger-Husqvarna) 390; 9. Coldenhoff (Ola-KTM) 377; 10. Bobryshev (Rus-Honda) 366.

CALENDARIO – 10 settembre Olanda (Assen); 17 settembre Francia (Villars Sous Ecot).

GLI ORARI DI ASSEN – Sabato 9 settembre: 11:30 Prove libere MX2; 12:00 Prove libere MXGP; 14:15 Prove ufficiali MX2; 14:45 Prove ufficiali MXGP; 16:25 Gara qualifica MX2; 17:10 Gara qualifica MXGP. Domenica 10 settembre: 10:25 warm up MX2; 10:45 warm up MXGP; 13:15 gara 1 MX2; 14:15 Gara 1 MXGP; 16:10 Gara 2 MX2; 17:10 Gara 2 MXGP.

Mondiale donne, Kiara Fontanesi a caccia del quinto titolo

VIDEO Ecco l’Assen TT Circuit in versione…motocross

VIDEO Speciale MXGP Le immagini del GP Usa e commento tecnico

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy