MXGP Antonio Cairoli diario di viaggio “Indonesia il caldo può favorirmi”

MXGP Antonio Cairoli diario di viaggio “Indonesia il caldo può favorirmi”

Antonio Cairoli ci ha mandato il suo diario di viaggio dall’Indonesia dove si corre la 2° prova MXGP. L’isola di Pnagkal Pinang e la spaghettata in spiaggia con gli amici

Antonio Cairoli ha cominciato la 14° stagione di Mondiale sbancando l’apertura in Qatar. Domenica si corre per la prima volta a Pangkal Pinag, in Indonesia. Che posto è? Come sarà il tracciato? Ce lo racconta Super Tony stesso.  Ecco il diario di viaggio che il fuoriclasse del Motocross (8 titoli Mondiali!) ha scritto per i lettori di Corsedimoto.com

A me viaggiare piace molto ed il mio lavoro negli anni mi ha portato in paesi lontani e diversi; dalla Patagonia al Giappone, dal Sud Africa agli Stati Uniti, passando per la Thailandia, il Messico, il Brasile ed un sacco di altri posti più o meno esotici. Oggi, dopo un lungo viaggio in aereo, arrivo in un paese nuovo, mai visitato prima: l’Indonesia. Non so bene cosa aspettarmi, su google ho visto molte immagini ed ho letto un po’ della storia di questo paese ma dell’isoletta sulla quale andiamo a disputare il secondo GP dell’anno non ho trovato molto, se non che si tratta di una terra che è stata ricca di stagno in passato. Dopo la bella vittoria in Qatar (la numero 78) e dopo aver riconquistato la tabella rossa, che mi mancava da due anni, siamo saliti sul volo diretto a Giakarta, da dove un volo interno ci ha portati fino a Pangkal Pinang.

Il team di Antonio Cairoli in relax
Il team di Antonio Cairoli in relax

BENVENUTI SULL’ISOLA –  Il clima delle ultime settimane è stato piuttosto inclemente da queste parti e me ne accorgo ancor prima di sbarcare, vedendo dall’alto del nostro aereo, le lunghe scie marroni che tracciano i fiumi sfociando sul bel mare indonesiano. Appena le porte del nostro Boeing 737 si aprono veniamo investiti da un muro di calore umido che ci fa capire subito quale sarà il nemico numero uno del weekend. Io sono siciliano però, non devo dimenticarlo mai, e le temperature alte sono state per anni il pane quotidiano dei miei allenamenti; quindi questo potrebbe rappresentare un piccolo vantaggio su chi magari viene da latitudini più settentrionali.

Antonio Cairoli è in prima pagina anche in Indonesia
Antonio Cairoli è in prima pagina anche in Indonesia

ALLENAMENTO – Caratterialmente sono un curioso, amo viaggiare perché amo scoprire posti nuovi, nuove culture e sapori diversi e qui mi dicono che c’è da divertirsi con la cucina locale. Per acclimatarmi meglio una volta sistemate le cose nella camera che dividerò come sempre con la mia fidanzata Jill, esco a correre, un po’ di sano running con il nostro trainer Giuseppe alleggerirà la stanchezza del lungo viaggio che ci ha portati fin qui da Doha. La prima notte passa serena, nonostante le sei ore di fuso con l’Italia ma sospetto che il peggio arriverà una volta rientrati a Roma. Oggi il programma è libero e allora tutti insieme col team (siamo ben 16 persone), ci sobbarchiamo due ore di macchina per arrivare ad una bella spiaggia deserta che non è niente male.

cove teamSPAGHETTATA  – Siamo un bel gruppo, molto unito e questo è uno dei nostri punti forti, così quando ci troviamo ad affrontare lunghe trasferte oltreoceano, ne approfittiamo per passare dei momenti di relax insieme, che di lavoro e stress da gara, ne condividiamo già a sufficienza; oltretutto siamo quasi tutti italiani e allora? Cosa c’è di meglio di una bella spaghettata sulla spiaggia per celebrare questa avventura indonesiana? Organizzati di tutto punto, ci siamo sistemati sulla spiaggia che si trova non troppo lontano dal nostro albergo e ci siamo preparati un bel pranzo da condividere con altri amici, come Alessandro Lupino, che si è unito a noi. Atmosfera goliardica e riti italiani per una giornata di puro riposo ma non durerà a lungo, da domani si ricomincia a fare sul serio.

Antonio Cairoli TC222

VIDEO Super Cairoli, ecco come si batte il campione in carica Tim Gajser

Intervista Esclusiva Antonio Cairoli “Sono pronto per un 2017 da protagonista”

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy