Bol d’Or: con Fabien Foret Suzuki S.E.R.T. punta alla 16esima vittoria

Bol d’Or: con Fabien Foret Suzuki S.E.R.T. punta alla 16esima vittoria

E al 12° titolo mondiale

di Redazione Corsedimoto

E’ la formazione Campione del Mondo in carica, una squadra leggendaria nel Mondiale Endurance, presente sui campi di gara addirittura dal 1980. S.E.R.T., acronimo di Suzuki Endurance Racing Team, si presenterà al via del FIM Endurance World Championship 2012 con il chiaro intento di aggiudicarsi il 12esimo titolo nell’EWC, potendo contare su un equipaggio di vertice sin dal primo appuntamento stagionale del Bol d’Or di Magny Cours in programma il 14-15 aprile prossimi. Accanto al cinque volte iridato Vincent Philippe e Anthony Delhalle, Dominique Meliand è riuscito nell’intento di ingaggiare Fabien Foret, Campione del Mondo Supersport 2002, attualmente impegnato nella stessa categoria con il team Kawasaki Intermoto Step. L’esperto pilota francese correrà al Bol d’Or con la Suzuki GSX-R 1000 gommata Dunlop contraddistinta dal #1, da quest’anno equipaggiata dal propulsore ufficiale realizzato da Yoshimura. Per me non è stato facile adattarmi alla Suzuki e ad una 1000cc dopo 10 anni di Supersport“, ha ammesso Fabien Foret al termine dei “Pre-Test” a Magny Cours. “Sono comunque riuscito a divertirmi e a spiccare dei riferimenti cronometrici interessanti. L’obiettivo, ovviamente, non può che esser la vittoria.” Va detto che il Suzuki Endurance Racing Team al Bol d’Or, tra Le Castellet e Magny Cours, domina dal 1998 a questa parte con la sola parentesi del 2007, portando a quota 15 il computo dei successi di S.E.R.T. alla 24 ore Endurance transalpina (80, 84, 93, 98, 99, 2000, 2001, 2002, 2003, 2004, 2005, 2006, 2008, 2009, 2010, 2011).

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy