Endurance FIM EWC Piani ambiziosi per Motors Events (con Honda)

Endurance FIM EWC Piani ambiziosi per Motors Events (con Honda)

Il clamoroso passaggio da Suzuki a Honda, l’ingaggio di due Campioni come Leblanc e Lagrive per un 2017 ai vertici di Motors Events nel FIM EWC.

Se c’erano dei dubbi sui propositi ambiziosi del Team Motors Events, le recenti novità introdotte dalla compagine transalpina in vista del prosieguo della stagione 2016/2017 del Mondiale Endurance hanno ribadito la voglia di vincere da parte dello squadrone diretto da Hervé Moineau. Da team privato a tutti gli effetti in grado di vincere due titoli di classe Superstock (2011 e 2013) e di lottare fino all’ultimo per l’alloro EWC nella passata stagione in virtù del sensazionale 2° posto assoluto alla 24 Heures Moto Le Mans (ed il 3° conclusivo in campionato), per i restanti eventi del calendario 2017 il Team April Moto Motors Events punterà senza mezzi termini alla vittoria.

Il passaggio più clamoroso riguarda il cambio di moto, da Suzuki a Honda, siglando un contratto triennale con la filiale transalpina dell’ala dorata. Sin dalla 24 ore di Le Mans del prossimo mese di aprile il Team Motors Events, grazie all’apporto di Honda Renneville Moto, disporrà della nuova Honda CBR 1000RR Fireblade SP2, con il chiaro intento di guadagnarsi sempre più il supporto (anche diretto) della casa madre per il successivo biennio.

Un cambio epocale per un rafforzamento dell’impegno nella specialità testimoniato da un “dream team” messo insieme da Hervé Moineau, Marc Mothre e soci: oltre al riconfermato Gregory Fastre (da anni con Motors Events e vincitore della 6 ore di Spa Francorchamps 2016), dal quattro volte iridato Matthieu Lagrive (già con Motors Events lo scorso mese di aprile al Bol d’Or) è stato ingaggiato Gregory Leblanc, lasciato libero dal Team Kawasaki SRC. Vincitore di cinque edizioni della 24 Heures Moto Le Mans e di quattro Bol d’Or, ‘The White’ tra le varie opzioni ha scelto proprio Motors Events, fermamente convinto del potenziale del pluriennale progetto targato #50.

Così sarà la Honda Fireblade di punta del Team Motors Events
Così sarà la Honda Fireblade di punta del Team Motors Events

Un team privato, ma con grandi mezzi e legittime aspirazioni da privato, rafforzate dalla partnership diretta con Dunlop. Una collaborazione che permetterà a Motors Events di schierare, secondo tradizione, una seconda Honda CBR 1000RR preparata secondo le specifiche di classe Superstock sotto le insegne di “Dunlop Motors Events” con il #212 e condotta per la 24 ore di Le Mans da alcuni dei migliori piloti distintisi in positivo nella Promo Cup Dunlop 600 e WERC, campionati “gommati” proprio dall’azienda anglo-giapponese.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy