CIV: il bilancio dei protagonisti del campionato italiano a Misano

CIV: il bilancio dei protagonisti del campionato italiano a Misano

Commenta per primo!

Può definirsi “positivo a metà” il bilancio dei vari protagonisti del Campionato Italiano Velocità che, nelle varie classi, hanno preso parte all’appuntamento mondiale della Superbike a Misano Adriatico lo scorso fine settimana. Nella Supersport Michele Pirro, dopo la strepitosa pole position, non è riuscito ad aver medesima sorte in gara quando è stato costretto al ritiro. Ha chiuso a punti invece Flavio Gentile, 12° all’esordio nel WSS grazie al team Honda Althea che gli ha concesso questa opportunità per gli ottimi risultati raggiunti nel CIV Superbike, mentre si è ritirato dopo 3 giri Alessandro Brannetti, wild-card del team WCR Bike Service. Da segnalare l’eccezionale terzo posto di Massimo Roccoli, campione italiano Supersport in questi anni, oggi concentratosi esclusivamente sul mondiale con la Honda-Intermoto.

Passando alla Stock 1000, grande prova di Michele Magnoni, quinto come wild-card con la Yamaha del team Bevilacqua Corse. Purtroppo bisogna registrare la caduta al via del primo start di Domenico Colucci, che ha rimediato diverse contusioni che potrebbero condizionargli le prossime gare del CIV dove è leader della Superstock 1000 con la Ducati del Barni Racing Team.

Ci sarà invece sicuramente Danilo Petrucci, che ha vinto nella Stock 600 la terza gara stagionale con la Yamaha del Team Trasimeno. Tra gli altri protagonisti del CIV ha chiuso sesto Andrea Boscoscuro davanti a Roberto Tamburini, mentre sono usciti di scena Ferruccio Lamborghini e Giuliano Gregorini.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy