CIV 125: buon inizio per gli italiani wild card al Mugello

CIV 125: buon inizio per gli italiani wild card al Mugello

Commenta per primo!

Al Mugello ben cinque piloti in rappresentanza del CIV 125 GP sono presenti in qualità di wild-card nel Motomondiale classe 125cc. I loro nomi, scelti dalla Federazione Motociclistica Italiana e ufficializzati successivamente dalla FIM, sono ben noti: Riccardo Moretti, capoclassifica di campionato con l’Aprilia dell’Ellegi Racing, Davide Stirpe (Honda del CRP Racing) ed il terzetto della Aprilia Junior GP Racing Dream, ovvero Luigi Morciano, Gennaro Sabatino e Alessandro Tonucci. Nel primo turno di prove libere tutti questi giovani piloti sono stati in grado di spiccare tempi più che positivi, a cominciare da Riccardo Moretti, ottimo 20° e, a tratti, addirittura nella top ten.

Il pilota romagnolo con l’Aprilia RS 125 dell’Ellegi Racing è staccato di 2″6 dalla vetta e di circa 1″ dal suo ex-rivale nel Campionato Italiano, quel Lorenzo Savadori positivo decimo però, va detto, in sella ad una più competitiva RSA ufficiale del Fontana Racing. Moretti potrà domani migliorare le proprie performance, cercando per la gara di domenica di lottare per la zona punti.

Da seguire anche la prova di Luigi Morciano, eccellente 22° a precedere il più esperto compagno di squadra Gennaro Sabatino, 24°, già wild-card lo scorso anno a Misano Adriatico. Il terzo portacolori Aprilia Junior GP è Alessandro Tonucci, 29° con qualche problemino e preceduto da Davide Stirpe, reduce dall’affermazione del monomarca Honda Trophy RS125GP a Vallelunga, sempre con la moto schierata dal CRP Racing. Tutti possono comunque esser soddisfatti di quanto mostrato nelle prime prove del Mugello, con lo “spettro” del 107 % che non ha toccato nemmeno nei più lontani dei pensieri ciascun pilota “ospite” del Motomondiale.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy