Moto2: prosegue lo sviluppo del team Blusens BQR

Moto2: prosegue lo sviluppo del team Blusens BQR

Daniel Rivas in azione nei test di Albacete

Commenta per primo!

Il team Blusens BQR, attivo in più campionati a livello internazionale (vedi il Motomondiale) e nazionale (nel CEV), sta puntando fortemente sul programma Moto2, dove è ormai pronto un esemplare che sarà portato al debutto quest’anno in una speciale categoria del CEV da Daniel Rivas. La struttura di Raul Romero sta investendo molte risorse in questo progetto, come confermano gli ultimi test ai quali la Moto2 targata BQR è scesa in pista ad Albacete nel corso delle prove collettive organizzate dalla Dunlop. Con Rivas in sella, la BQR Honda Moto2 ha percorso un gran numero di tornate, spiccando dei riferimenti cronometrici interessanti.

Il migliore è di 1’30″72, già sotto all’1’30″84 che rappresenta il record ad Albacete per una Supersport (spiccato lo scorso anno da Angel Rodriguez con una Yamaha YZF R6 del team LaGlisse). Un tempo interessante anche se, come confermato a Valencia, ancora potenzialmente distante dalle 250cc, specie pensando se il prossimo anno ci sarà un abbinamento tra queste due tipologie di Moto nel Mondiale della quarto di litro. Confortante è stato comunque il passo di gara, sempre attorno all’1’31” basso, lasciando così presagire che la BQR Honda Moto2 sia già affidabile e costante nel proprio rendimento.

Sempre parlando di questo progetto, la squadra spagnola ha annunciato che un numero limitato di Moto2 saranno realizzate per alcuni clienti sportivi che vorrebbero correrci. E’ anche probabile che la Dorna, società organizzatrice del Motomondiale e del CEV, offra dei benefici a chi voglia scommettere da subito su questa categoria, così da farla partire in tempo per il primo round stagionale di Albacete del prossimo 19 aprile.

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy