CEV Superbike: migliorano le condizioni di Kenny Noyes

CEV Superbike: migliorano le condizioni di Kenny Noyes

Sfortunato protagonista di un incidente

Commenta per primo!

Migliorano le condizioni di Kenny Noyes, sfortunato protagonista ieri di un grave incidente causato da un contatto con un altro pilota nel corso del Warm Up al MotorLand Aragón di Alcañiz, terza tappa del CEV Superbike 2015.

Campione in carica della categoria, il pilota di nazionalità americana (seppur nativo di Barcellona) resta in coma indotto dai medici presso l’Ospedale di Zaragoza, ma le sue condizioni registrano un significativo miglioramento.

Dennis Noyes, padre di Kenny ed apprezzato giornalista del settore, ha divulgato questo comunicato stampa in merito allo stato di salute dell’ex pilota del Mondiale Moto2.

Le condizioni di salute di Kenny Noyes hanno registrato un positivo miglioramento nelle ultime ore. Le lesioni rispetto a ieri non hanno subito un peggioramento, pertanto nelle prossime ore i medici ridurranno la dose di sedativi somministrati a Kenny. La famiglia Noyes, Kawasaki ed il team PL Racing desiderano ringraziare tutti per l’affetto mostrato in questo frangente“.

In seguito di questo drammatico incidente Kenny Noyes ha rimediato un forte trauma. I medici, riscontrando un coagulo di sangue alla testa, nella giornata di ieri avevano indotto in coma farmacologico il pilota mericano, prassi di questo genere di situazioni.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy