Campionato Italiano Minimoto: spettacolo a San Mauro Mare per il Round 5-6

Campionato Italiano Minimoto: spettacolo a San Mauro Mare per il Round 5-6

La Pista di San Mauro Mare riserva gare dall’elevato tasso di spettacolarità per il giro di boa della stagione 2018 con 100 piloti al via

di Redazione Corsedimoto
Campionato Italiano Minimoto

Tradizionale meta della serie diventando nel corso degli anni un’effettiva “casa” di tutto il movimento delle ruote basse, la Pista Minimoto San Mauro Mare ha offerto interessanti verdetti e gare dall’elevato tasso di spettacolarità nell’ambito del Campionato Italiano Minimoto. Il Round 5-6, giro di boa della stagione 2018, ha proposto sorprese e conferme nel serbatoio di talenti del motociclismo italiano rappresentato dalle classi Junior (A, B, C) mentre le graduatorie Open (A, B, C) e Gentlemen hanno ribadito l’assetto funzionale alla promozione e divertimento allo stesso tempo del campionato. Elementi accertati in presa diretta a San Mauro Mare dal Presidente FMI Giovanni Copioli, presente nella mattinata a conferma dell’impegno continuo da parte della Federazione Motociclistica Italiana a supporto dei giovani talenti della Velocità e nello sviluppo di tutto il movimento delle ruote basse: allo studio in ottica 2019 diverse novità per ridurre i costi da sostenere per le famiglie e per render sempre più appetibile e coinvolgente il Campionato Italiano Minimoto.

I VERDETTI DEL ROUND 5-6 – Due emozionanti gare con ventidue giovanissimi ai nastri di partenza hanno sincerato lo stato di salute della classe Junior A. Vincitore di giornata a punteggio pieno Gionata Barbagallo, in grado nella prima manche di regolare in volata dopo un avvincente confronto Luana Giuliani (confermatasi ad alti livelli dopo il trionfale weekend al Castrezzato Motorsport Arena) e Valentino Sponga, quest’ultimo secondo in Gara 2 a precedere Loris Capriolo alla quinta top-3 in sei gare. Nella Junior B Leonardo Zanni si è reso protagonista di un Round 5-6 da incorniciare: vincitore di entrambe le gare distanziando in entrambe le occasioni Edoardo Bertola (due volte secondo), un terzo posto ciascuno per Mattia Romito (Gara 1) e Giulio Pugliese presentatosi a San Mauro Mare al comando della classifica di campionato. Due differenti vincitori si sono invece alternati nella Junior C: in Gara 1 Mattia Tribuzi (vincitore di giornata) si è imposto davanti a Guido Pini e Giulio Maria Airaudo, discorso diverso in Gara 2 con l’affermazione della wild card Edoardo ‘Edos’ Liguori (abitualmente impegnato nel CIV e CIV Junior) seguito da Cristiano Lunerti e Lennox Phommara, terzo dopo una scivolata in Gara 1 progressiva rimonta fino al sesto posto all’esposizione della bandiera a scacchi.

OPEN –  Passando alle classi Open, Round 5-6 trionfale per Jacopo Tatoli con la vittoria di entrambe le gare della Open A: nella prima a precedere Emiliano Rapanotti e Jani Medos, nella seconda lo stesso Rapanotti e Simone Graziano fuori gioco in Gara 1. La Open B ha sincerato il successo di giornata di Mattia Bianchi in virtù dell’affermazione della seconda contesa, con 41 punti ad ex-aequo con Luca Fabris a sua volta vincitore della prima manche. Punteggio pieno infine per Mauro Finelli e Stefano Cornachin rispettivamente nella Open C e Gentlemen, ottenendo entrambi punti preziosi in ottica-campionato.

L‘ITALIANO MINIMOTO IN TV –  Come per i precedenti appuntamenti del calendario, il Campionato Italiano Minimoto anche per il Round 5-6 potrà annoverare una copertura televisiva di prim’ordine garantita da AutomotoTV (canale 228 di Sky ed in streaming su www.automototv.it) con #AfterCIVJunior, magazine dedicato con ospiti in studio i migliori protagonisti del weekend, highlights delle gare e interviste a tutti gli attori principali delle “ruote basse”. Primo passaggio TV di #AfterCIVJunior dedicato al Round 5-6 vissuto a San Mauro Mare previsto per lunedì 18 giugno alle ore 19:00.

PROSSIMO APPUNTAMENTO – Il Campionato Italiano Minimoto tornerà in azione il 14-15 luglio prossimi al Circuito La Scintilla di Contigliano (RI) per il Round 7-8 della stagione 2018.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy