BSB Thruxton Gara 1: quinta vittoria per Leon Camier

BSB Thruxton Gara 1: quinta vittoria per Leon Camier

Ancora Camier, ancora doppietta Airwaves Yamaha

Commenta per primo!

Sette gare, cinque vittorie: se non è un dominio questo… Leon Camier ha fatto sua la vittoria in Gara 1 a Thruxton, con la solita classica modalità: partenza difficile, recupero immediato. A Donington Park ci aveva messo 3 giri per prendere il comando, oggi a Thruxton un pò di più, quattro tornate per sopravanzare James Ellison riuscendo a contrastare i suoi tentativi di replica mai riusciti. Con questa vittoria il campionato sorride al giovane pilota britannico, che raggiunge adesso quota 142, ben 33 punti di vantaggio sul compagno di squadra che ha completato nuovamente la doppietta Airwaves Yamaha, con delle YZF R1 (preparate seguendo i dettami di Yamaha Motor Italia: praticamente sono le stesse moto che corrono nel mondiale con Spies e Sykes) missilistiche pur non avendo provato in questi test invernali.

Staccato in terza posizione ha chiuso così, ancora una volta, Stuart Easton, che ha azzeccato la sua solita bella partenza riuscendo ad assaporare il gusto di champagne disputando una gara in solitaria. Grande rimonta invece per Simon Andrews, che giusto all’ultimo giro ha conquistato la quarta posizione portando la Kawasaki del team Colchester a dei livelli impensabili, confermando la bontà di una moto che nel BSB si è sempre distinta in positivo. Andrews ha preceduto Michael Rutter, ottimo quinto all’esordio con il team Crescent Suzuki battendo sul finale Glen Richards, in crisi di pneumatici negli ultimi passaggi.

L’australiano ha così preceduto il connazionale in HM Plant Honda Joshua Brookes, mai realmente competitivo questo weekend, e John Laverty, ottavo a precedere Gary Mason ancora imbattuto nella Mirror.co.uk Cup riservata ai piloti indipendenti su moto preparazione Stock. Sfortuna invece per Chris Walker, fermato al primo giro da problemi elettrici alla propria Yamaha YZF R1: proverà a rifarsi in gara 2.

ViSK British Superbike Championship in association with Pirelli 2009
Thruxton, Classifica Gara 1

01- Leon Camier – Airwaves Yamaha – Yamaha YZF R1 – 20 giri in 25’27.557
02- James Ellison – Airwaves Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.296
03- Stuart Easton – Hydrex Honda – Honda CBR 1000RR – + 7.236
04- Simon Andrews – MSS Colchester Kawasaki – Kawasaki ZX 10R – + 10.670
05- Michael Rutter – Worx Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 11.304
06- Glen Richards – HM Plant Honda – Honda CBR 1000RR – + 11.515
07- Joshua Brookes – HM Plant Honda – Honda CBR 1000RR – + 15.872
08- John Laverty – Buildbase Kawasaki – Kawasaki ZX 10R – + 19.707
09- Gary Mason – Quay Garage – Honda CBR 1000RR – + 23.199
10- Julien Da Costa – MSS Colchester Kawasaki – Kawasaki ZX 10R – + 27.392
11- Karl Harris – Hydrex Honda – Honda CBR 1000RR – + 31.048
12- Graeme Gowland – Motorpoint/Henderson Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 32.266
13- Jason O’Halloran – SMT Honda – Honda CBR 1000RR – + 32.392
14- Atsushi Watanabe – Relentless Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 – + 33.021
15- Tom Tunstall – Hardinge Doodson Motorsport – Honda CBR 1000RR – + 33.294
16- Peter Hickman – Ultimate Racing – Yamaha YZF R1 – + 37.265
17- Martin Jessopp – Riders Racing – Honda CBR 1000RR – + 38.335
18- David Johnson – Team Maxxis – Yamaha YZF R1 – + 42.752
19- Ian Lowry – Relentless Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 – + 44.363
20- Malcom Ashley – MAR Racing – Kawasaki ZX 10R – + 1’02.467
21- Victor Cox – STP/JHS Racing – Honda CBR 1000RR – + 1’03.101
22- Aaron Zanotti – Red Viper Racing – Honda CBR 1000RR – + 1’04.481
23- Alastair Fagan – Red Viper Racing – Honda CBR 1000RR – + 1’14.291
24- Matt Bond – MIST Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – a 1 giro
25- Kenny Gilbertson – JX Fuelcards Kawasaki – Kawasaki ZX 10R – a 4 giri

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy