BSB: Stuart Easton firma con MSS Colchester Kawasaki

BSB: Stuart Easton firma con MSS Colchester Kawasaki

Un ritorno in Kawasaki per il forte pilota scozzese

Commenta per primo!

Adesso, dopo che la notizia era risaputa da almeno un mese, è ufficiale. Stuart Easton, terzo classificato del BSB 2009, lascia il team Swan Honda con cui ha corso nelle ultime due stagioni (vincendo 2 gare ed il Macau Grand Prix) per tornare al team MSS Colchester Kawasaki, squadra che lo ha lanciato ad alti livello nel BSB quando ancora si chiamava MSS Discovery. Per il pilota scozzese, protagonista quest’anno anche della North West 200, si tratta di un’occasione importante per rilanciarsi dopo un difficile 2010 dovuto all’infortunio pre-campionato di Cadwell Park, dove ha rimediato una brutta botta al ginocchio destro che gli ha compromesso gran parte della stagione.

Sin da quando ho parlato con Paul Bird riguardo alla nuova moto ed è arrivata l’opportunità di corre con il team MSS sono davvero entusiasta“, spiega Easton. “Conosco il team dall’ultima volta che ci sono stato e loro hanno un potenziale altissimo, mostrato dalle performance di Simon Andrews nel 2009. Da allora ho imparato molto e sono stato in grado di cogliere vittorie e podi, quindi sento come se fosse una “reunion”.

La nuova moto appare fantastica, e ho potuto analizzare i tempi del team WSBK, davvero notevoli. Parteciperò con ‘Birdy’ (soprannome di Paul Bird, ndr), e testerò la moto ad Aragon in Spagna la prossima settimana, forse se sarò fortunato potrò provare anche la moto 2010. La vicinanza tra i due team e lo scambio di informazioni può solo aiutare, quindi sono complessivamente molto felice!”

Stuart Easton sarà infatti anche pilota collaudatore del Paul Bird Motorsport per il World Superbike, ruolo già ricoperto nel 2009 (quando era stato “prestato” a Hydrex Honda per il BSB) quando sostituì l’infortunato Broc Parkes ad Assen. Il più felice per questo accordo, oltre al diretto interessato, è Nick Morgan, titolare MSS Colchester Kawasaki che punta indubbiamente al titolo con le nuovissime Ninja ZX-10R.

Abbiamo cercato Stuart (Easton) per lungo tempo, è un pilota di alto livello e definitivamente la nostra prima scelta come pilota. Con l’esperienza incrementata in Superbike e le vittorie ottenute, ora non c’è dubbio che possa lottare nelle massime posizione di vertice del pacchetto piloti BSB. Come noi, è molto contento della nuova Ninja ZX-10R e non vediamo l’ora di testare sia con lui che con la fantastica nuova moto.”

Come secondo pilota salgono le quotazioni di Ian Lowry rispetto a Simon Andrews, anche alla luce dei recenti impegni nel WSBK con Kawasaki del Paul Bird Motorsport. L’annuncio potrebbe arrivare già settimana prossima.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy