BSB: stagione 2012 a numero chiuso: 16 squadre, 32 piloti

BSB: stagione 2012 a numero chiuso: 16 squadre, 32 piloti

La decisione di MotorSport Vision Racing per il 2012

Commenta per primo!

Oltre alla rivoluzione regolamentare, una delle novità del British Superbike per la stagione 2012, fortemente voluta dal promoter MotorSportVision Racing, è il “numero” chiuso. L’anno prossimo saranno infatti soltanto (si fa per dire…) 32 piloti al via del BSB, numero massimo consentito dal regolamento.

Per questa ragione MSVR ha dato vita alla selezione di 16 “BSB Elite Teams“: ciascuna squadra potrà schierare un massimo di due piloti, con il posto in griglia da prenotare nelle prossime settimane.

La prima squadra a ufficializzare i programmi per l’anno nuovo è stato il Paul Bird Motorsports, di ritorno nel British Superbike dopo precedenti esperienze come Monstermob Ducati e Stobart Honda, questa volta con Kawasaki.

Le due Ninja ZX-10R ex-ufficiali del WSB gestite da PBM saranno affidate a Stuart Easton e Shane Byrne, un vero e proprio “dream team”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy