BSB Silverstone Gara 2: vittoria della bandiera per Ellison

BSB Silverstone Gara 2: vittoria della bandiera per Ellison

Camier già campione è secondo, ancora a podio Brookes

Commenta per primo!

Si può chiamare vittoria “della bandiera” quella conquistata da James Ellison in Gara 2 a Silverstone nel British Superbike. Archiviati i giochi campionato, il pilota Airwaves Yamaha è riuscito solo nella seconda manche a battere il neo campione e compagno di squadra Leon Camier, anche con un… discreto distacco, ridotto soltanto a 1″2 per i festeggiamenti finali. Ennesima doppietta quindi per il GSE Racing, con il podio completato da Joshua Brookes in una gara ridotta a 18 giri con doppia partenza.

Al prima via alla “Abbey” c’è stato un maxi-crash che ha visto coinvolti Tommy Bridewell, Peter Hickman, Atsushi Watanabe e Tristan Palmer: olio in pista, gara interrotta, mezz’ora di sosta con successiva ripartenza. Camier in quest’occasione non è scattato al meglio, ritrovandosi quinto al termine del primo giro, costringendolo all’ennesima rimonta stagionale.

Davanti Ellison e Easton sono andati in fuga, con il pilota Hydrex Honda che ha progressivamente perso terreno chiudendo poi quarto davanti al suo nuovo compagno di squadra Tommy Hill. Alle loro spalle le Kawasaki-MSS Colchester di un ottimo Da Costa e Andrews, mentre per trovare Sylvain Guintoli bisogna andare fino in ottava posizione.

Nella top ten anche il campione Superstock 1000, Alistair Seeley, iscritto con la Suzuki preparazione “BSB Evolution” secondo le specifiche 2010: bella gara per lui, abbastanza per tenersi alle spalle Walker e Tommy Bridewell, vincitore della “Cup” nonostante il botto alla prima partenza. A punti anche Michael Rutter all’esordio stagionale su Ducati, aspettando l’ultimo appuntamento stagionale di Oulton Park dove si disputeranno, come già accaduto a Brands Hatch, ben tre gare con nessun titolo ancora da assegnare.

MCE British Superbike Championship With Pirelli 2009
Silverstone, Classifica Gara 2

01- James Ellison – Airwaves Yamaha – Yamaha YZF R1 – 18 giri
02- Leon Camier – Airwaves Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.200
03- Joshua Brookes – HM Plant Honda – Honda CBR 1000RR – + 3.783
04- Stuart Easton – Hydrex Honda – Honda CBR 1000RR – + 3.974
05- Tommy Hill – Hydrex Honda – Honda CBR 1000RR – + 9.774
06- Julien Da Costa – MSS Colchester Kawasaki – Kawasaki ZX 10R – + 11.099
07- Simon Andrews – MSS Colchester Kawasaki – Kawasaki ZX 10R – + 14.340
08- Sylvain Guintoli- Worx Crescent Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 16.148
09- Ian Lowry – Relentless Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 – + 21.434
10- Alastair Seeley – Relentless Suzuki by TAS – Suzuki GSX-R 1000 – + 23.963
11- Chris Walker – Motorpoint/Henderson Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 24.269
12- Tommy Bridewell – Team NB – Suzuki GSX-R 1000 – + 24.362
13- Peter Hickman – Ultimate Racing – Yamaha YZF R1 – + 27.693
14- Karl Harris – Sorrymate.com SMT Honda – Honda CBR 1000RR – + 28.296
15- Michael Rutter – Bathams Ducati – Ducati 1098R – + 32.883
16- Tom Tunstall – Hardinge Doodson Motorsport – Honda CBR 1000RR – + 45.709
17- Martin Jessopp – Riders Racing – Honda CBR 1000RR – + 55.150

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy