BSB: novità e ritorni per il fine settimana ad Assen

BSB: novità e ritorni per il fine settimana ad Assen

Si rivede Byrne, Jakub Smrz all’esordio con Splitlath

Commenta per primo!

Per il primo appuntamento dello “Showdown”, il British Superbike al TT Circuit Van Drenthe di Assen si presenterà con uno schieramento di partenza rinnovato tra ritorni e novità assolute per la categoria. In termini di rientri, in Olanda si rivedrà Shane Byrne, costretto alla resa tra Cadwell Park e Donington per l’infortunio alla spalla sinistra con lesione dei legamenti rimediato nelle prove al “Mountain”, deciso a giocarsi il tutto e per tutto tra i sei eletti per i play-off finali di fine stagione.

Non dovrebbe mancare ad Assen nemmeno l’ex campione del British Supersport e Superstock 1000 Karl Harris, tornato a stagione in corso con il team Quattro Plant/PR Racing Kawasaki, ben figurando tra Oulton Park e Brands Hatch GP. Centrato nelle prove di Donington Park da Danny Buchan al celebre tornantino “Goddards”, “Bomber” ha recuperato dall’infortunio al polso della mano sinistra ed è atteso in sella alla propria Kawasaki Ninja ZX-10R.

Passando alle novità, tutte le attenzioni ad Assen saranno riservate al box Splitlath Redmond. Conclusa la partnership con John Laverty, fuori gioco per infortunio Mark Aitchison, la compagine di John Dimbylow e Derek Redmond ha deciso di riconfermare Troy Herfoss, ex-campione AMA Supermoto e Australian Supersport, quest’anno in evidenza nell’IDM Superbike dove ha corso con RAC Racing BMW e, lo scorso fine settimana, con Honda Holzhauer ad Hockenheim. Herfoss ha già corso con una Aprilia RSV4 di Splitlath Redmond a Donington Park conquistando, nonostante una serie di cadute, un 19° posto in Gara 2.

Accanto al giovane talento australiano, Splitlath Redmond farà correre ad Assen Jakub Smrz, in questi anni protagonista del Mondiale Superbike con Ducati e, proprio al TT Circuit Van Drenthe, in corsa per la vittoria lo scorso mese di aprile e sul podio (il primo in carriera) nel 2009. “Kuba”, all’esordio nel BSB, aveva già corso con una Aprilia del PATA Racing Team nella seconda parte della stagione 2010, mostrandosi fiducioso di ben figurare nel più competitivo campionato nazionale del pianeta.

Se il pilota ceco sarà il più atteso del week-end, il team Pr1mo Bournemouth Kawasaki ha deciso di affidare la seconda Ninja ZX-10R accanto a Chris Walker a Victor Cox, protagonista e già pilota di Kawasaki Motors UK nel British Superstock 1000 con il team ILR del leggendario Ian Lougher.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy