BSB: Jon Kirkham porta avanti lo sviluppo Crescent Suzuki

BSB: Jon Kirkham porta avanti lo sviluppo Crescent Suzuki

Con John Hopkins impegnato in MotoGP a Jerez

Commenta per primo!

Con John Hopkins in California e prossimo al ritorno in MotoGP a Jerez de la Frontera come sostituto in Rizla Suzuki dell’infortunato Alvaro Bautista, il team Samsung Crescent Racing ha proseguito il lavoro di sviluppo in previsione del British Superbike 2011 a Cadwell Park con il solo Jon Kirkham. Il campione Superstock 1000 in carica ha preso parte alla due giorni di prove ottenendo dei buoni riferimenti cronometrici nonostante una brutta caduta nell’inaugurale giornata di attività.

Arrivato al “Mountain” Jon Kirkham è caduto rovinosamente rimediando un’abrasione al gomito, non abbastanza per tenerlo fuori gioco l’indomani come ha avuto modo di spiegare Jack Valentine, team manager Samsung Crescent Racing.

All’ultimo minuto si è presentata l’occasione di provare a Cadwell Park. Con noi non c’era John Hopkins, rimasto in America, così abbiamo provato con Jon Kirkham. Anche con un solo pilota siamo riusciti a sviluppare la moto in diverse aree come l’elettronica e le geometrie del telaio.

Purtroppo Jon nel primo giorno di prove è caduto al “Mountain”, ha preso una brutta botta al gomito, ma è stato poi in grado di ripartire e ottenere dei buoni riferimenti cronometrici con gomme da gara. Penso che sarà protagonista quest’anno nel BSB“.

Il team Crescent Suzuki proverà nei prossimi giorni sul tracciato di Croft, non con John Hopkins come detto impegnato nella MotoGP a Jerez de la Frontera.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy