BSB: Graeme Gowland confida nei propri progressi

BSB: Graeme Gowland confida nei propri progressi

Torna a parlare di Oulton Park il pilota Rob Mac Racing

Commenta per primo!

Dalla Supersport iridata al British Superbike. Il ritorno di Graeme Gowland in madrepatria non ha finora regalato le soddisfazioni sperate ad inizio stagione, per via degli evidenti problemi che hanno caratterizzato il Rob Mac Racing, la squadra di Rob McElnea che non è riuscita finora a mettere a punto le Yamaha YZF R1. Tuttavia Gowland è fiducioso per il prosieguo al campionato, e ripensando a Oulton Park ha qualche rammarico.

Senza la caduta nelle qualifiche probabilmente sarei riuscito a migliorare e a stare tranquillamente nella top ten“, afferma Graeme Gowland. “In quel momento stavo ottenendo dei buoni tempi e mi sentivo finalmente a mio agio sulla moto. E’ stato un vero peccato, ma per le prossime gare sono fiducioso perchè ho capito che abbiamo intrapreso la strada giusta“.

Il pilota del Motorpoint/Henderson Yamaha pensa già a Donington Park, tracciato che conosce molto bene e dove è sicuro di poter ottenere dei risultati di prestigio.

Donington mi piace tantissimo e ho sempre fatto bene su questo tracciato: se devo esser sincero, mi aspetto molto da questa gara, possiamo iniziare la nostra vera stagione 2009“.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy