BSB Si corre a Thruxton: velocità massima per lo show del British Superbike

BSB Si corre a Thruxton: velocità massima per lo show del British Superbike

184 km/h di media sul giro, top speed superiori ai 300 orari: questo è Thruxton, teatro nel fine settimana del 7° Round 2017 del BSB British Superbike.

A 184 km/h di media, con punte da 320 orari, percorrendo infiniti curvoni dove, senza l’ausilio del traction control, bisognerà gestire al meglio i 200 (abbondanti…) cavalli delle proprie Superbike. Questo è Thruxton, anello ad alta velocità situato nel sud-est dell’Inghilterra in piena contea dell’Hampshire, teatro questo fine settimana di un settimo round del BSB British Superbike che potrebbe risultare determinante nella corsa allo Showdown. Con Shane Byrne balzato al comando della classifica in virtù della doppietta maturata a Brands Hatch GP, nomi celebri come Leon Haslam, James Ellison, Joshua Brookes ed i “giovani leoni” quali Luke Mossey e Jake Dixon faranno di tutto per spezzare l’egemonia del trinomio Byrne/Ducati/PBM nelle due gare in programma domenica.

TUTTI CONTRO ‘SHAKEY’ – Superato un traumatico (sfortunato…) inizio di stagione, nell’ultimo periodo Shane Byrne è tornato ai suoi consueti livelli di (straordinaria) competitività. Mattatore a Snetterton ed in grado di ripetersi anche a Brands Hatch, con un filotto di quattro vittorie consecutive ha rimediato alla “falsa partenza” dello scorso mese di aprile a Donington Park arpionando la testa della classifica. Coadiuvato da una Ducati Panigale R ottimamente preparata e gestita da tutto il Paul Bird Motorsport, ‘Shakey‘ a Thruxton punta a proseguire questa striscia di risultati positivi ed incrementare un palmares senza eguali su questo tracciato: 8 vittorie, l’ultima lo scorso anno in Gara 1 dopo aver fatto registrare il nuovo giro record nelle qualifiche a 184 km/h di media (!).

Dan Linfoot di traverso a gomme fumanti a Thruxton
Dan Linfoot di traverso a gomme fumanti a Thruxton
GLI AVVERSARI – Chiaramente il 5x Campione BSB sarà il pilota da battere anche questo fine settimana, ma non mancano potenziali avversari lungo al cammino. Leon Haslam, reduce dal 2° posto alla 8 ore di Suzuka (e già in pista martedì per un test a Cadwell Park…), punta al riscatto insieme al compagno di squadra nonché ex-capoclassifica di campionato Luke Mossey, il quale proprio a Thruxton si era assicurato nel 2015 il suo primo podio in carriera nel BSB. Trascorsi favorevoli per il 24enne di Cambridge, ancor più per Joshua Brookes: per lui la prima vittoria nel 2010, ma anche 5 successive vittorie ed il dominio messo in mostra nel trionfale 2015. Per l’australiano potrebbe essere l’occasione giusta per tornare sul gradino più alto del podio e guadagnare punti preziosi in ottica-Showdown a scapito del connazionale Jason O’Halloran (Honda Racing), Peter Hickman (6° assoluto con Smiths BMW) e di altri tre contendenti alla top-6: da Christian Iddon (Tyco BMW) a James Ellison (McAMS Yamaha) passando per il ventunenne Jake Dixon (Lee Hardy Racing Kawasaki), dal rendimento altalenante dopo il sensazionale weekend vissuto a Knockhill. Occhio infine a John Hopkins (Moto Rapido Ducati) e Dan Linfoot: come dimostra la foto, l’alfiere Honda Racing UK a Thruxton esalta e si esalta…

LE GARE IN TV SU EUROSPORT 2 – Come sempre sarà Eurosport 2 (canale 211 di Sky, 373 di Mediaset Premium) a trasmettere in esclusiva TV per l’Italia lo spettacolo del British Superbike: domenica 6 agosto alle 18:00 la differita di Gara 1 seguita alle 18:30 da Gara 2.

MCE Insurance British Superbike Championship 2017
La Classifica di Campionato (tra parentesi i Podium Credits)

01- Shane Byrne – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale R – 190 (30)
02- Luke Mossey – JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – 161 (17)
03- Leon Haslam – JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – 159 (20)
04- Jason O’Halloran – Honda Racing – Honda CBR 1000RR SP2 – 133 (3)
05- Joshua Brookes – Anvil Hire TAG Racing – Yamaha YZF R1 – 129 (9)
06- Peter Hickman – Smiths Racing – BMW S1000RR – 119
07- Christian Iddon – Tyco BMW – BMW S1000RR – 110 (6)
08- Jake Dixon – RAF Regular & Reserve – Kawasaki ZX-10RR – 100 (10)
09- James Ellison – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – 81 (6)
10- Dan Linfoot – Honda Racing – Honda CBR 1000RR SP2 – 80 (3)
11- Glenn Irwin – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale R – 65 (4)
12- John Hopkins – Moto Rapido – Ducati Panigale R – 62
13- Michael Laverty – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – 50
14- Tommy Bridewell – Team WD-40 – Kawasaki ZX-10RR – 47
15- Bradley Ray – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – 44
16- Sylvain Guintoli – Bennetts Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – 43
17- Lee Jackson – Smiths Racing – BMW S1000RR – 24
18- Billy McConnell – Quattro Plant FS-3 – Kawasaki ZX-10RR – 21
19- Jakub Smrz – Lloyd & Jones PR Racing – BMW S1000RR – 21
20- Taylor Mackenzie – Bennetts Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – 21
21- Davide Giugliano – Tyco BMW – BMW S1000RR – 10
22- James Westmoreland – Gearlink Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – 3
23- Martin Jessopp – RidersMotorcycles.com BMW – BMW S1000RR – 2
24- Aaron Zanotti – Platform Hire Yamaha – Yamaha YZF R1 – 2
25- Shaun Winfield – Anvil Hire TAG Racing – Yamaha YZF R1 – 1
26- Josh Elliott – Tyco BMW – BMW S1000RR – 1

VIDEO Thruxton il tempio della velocità del British Superbike

I trascorsi del British Superbike a Thruxton

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy