BSB Lo show del British Superbike fa tappa al TT Circuit Assen

BSB Lo show del British Superbike fa tappa al TT Circuit Assen

Penultimo round della stagione e dello Showdown: il BSB per il sesto anno di fila di scena ad Assen, corsa al titolo apertissima ed avvincente.

Nei 10 round andati in archivio si sono registrati 9 diversi vincitori e, complessivamente, 15 piloti saliti almeno una volta sul podio nelle 21 gare disputate. Questo è l’alternanza di protagonisti che ha innalzato ulteriormente l’asticella in termini di equilibrio e spettacolarità del BSB British Superbike nell’arco di una stagione 2017 che volge al termine, ma che deve ancora eleggere vincitori e vinti nei restanti due eventi del calendario. Archiviata la tappa di Oulton Park che ha inaugurato lo Showdown, la sfida prosegue questo fine settimana al TT Circuit Assen, unico evento oltremanica diventato, dal 2012 a questa parte, una sorta di appuntamento immancabile nel circus del BSB.

PER IL 6° ANNO CONSECUTIVO SI CORRE AD ASSEN – Entrato a far parte del calendario nel 2012 come “esperimento”, di anno in anno Assen si è ritagliato un posto fisso nel programma di attività del BSB. Seppur nell’ultimo biennio si sia registrato un decremento nel numero di spettatori (la collocazione verso fine settembre/inizio ottobre per far spazio al Mondiale Motocross non giova affatto…), il TT Circuit non manca mai di offrire gare avvincenti risolte soltanto al photofinish come lo scorso anno: 10 millesimi tra Leon Haslam e Shane Byrne all’esposizione della bandiera a scacchi di Gara 1, 0″270 al termine della seconda manche…

Per il sesto anno di fila il BSB fa tappa al TT Circuit Assen
Per il sesto anno di fila il BSB fa tappa al TT Circuit Assen
HASLAM CAPO-CLASSIFICA – Proprio Leon Haslam, forte del rinnovato contrattuale con JG Speedfit Bournemouth Kawasaki per la stagione 2018 a scapito di un suo chiacchierato ritorno nel World Superbike, si presenterà in Olanda al comando della classifica di campionato frutto dell’eccezionale weekend (1° e 2° nelle due gare) vissute ad Oulton Park. ‘Pocket Rocket‘ ha portato a 22 i punti di vantaggio su Joshua Brookes (3 vittorie all’attivo ad Assen nel BSB), 23 a scapito di Shane Byrne, suo malgrado tradito nell’ultimo round da una serie di vicissitudini: problema alla visiera in Gara 1, partenza da metà gruppo nella seconda manche. ‘Shakey‘ farà di tutto per recuperare terreno coadiuvato dalla Panigale R ottimamente preparata da Be Wiser PBM Ducati, con la rosa dei candidati al titolo completata da Jake Dixon (memorabile rimonta in Gara 1 ad Oulton Park), Jason O’Halloran e Peter Hickman, quest’ultimo “supportato” per il weekend dagli Iron Maiden proseguendo una partnership di successo intrapresa sin dal Tourist Trophy.

OUTSIDER E NOVITÀ IN GRIGLIA – Vengono definiti i cosiddetti ‘Showdown Spoilers‘: piloti non qualificatisi per i play-off di fine stagione, ma che possono “disturbare” i 6 contendenti al titolo nelle restanti cinque gare tra Assen e Brands Hatch GP. Questo il caso di Dan Linfoot, con Honda Racing UK vincitore di 2 delle 3 manche disputate, ma anche di Christian Iddon (Tyco BMW) e Luke Mossey (JG Speedfit Kawasaki) a caccia di punti utili per la Riders’ Cup. Da seguire un ritrovato John Hopkins (Moto Rapido Ducati) e, perché no, i piloti Suzuki: la GSX-R 1000 in configurazione MCE BSB cresce con Sylvain Guintoli protagonista a Silverstone, il 20enne Bradley Ray sul podio ad Oulton Park e Richard Cooper wild card d’eccezione dell’evento. Oltre a lui in pista rivedremo Danny Buchan, capo-classifica della Superstock 1000 britannica schierato per l’occasione dal team Quattro Plant FS-3 Racing in sostituzione dell’infortunato Billy McConnell.

IL BSB SU EUROSPORT 2 – Come sempre sarà Eurosport 2 (canale 211 di Sky, 373 di Mediaset Premium) a trasmettere in esclusiva per l’Italia lo show del British Superbike. Appuntamento domenica 1 ottobre alle 20:30 con Gara 1, seguirà alle 21:15 Gara 2.

MCE INSURANCE BRITISH SUPERBIKE CHAMPIONSHIP 2017
I 6 PILOTI DELLO SHOWDOWN

01- Leon Haslam – JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – 571
02- Joshua Brookes – Anvil Hire TAG Racing – Yamaha YZF R1 – 549
03- Shane Byrne – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale R – 548
04- Jake Dixon – RAF Regular & Reserve – Kawasaki ZX-10RR – 541
05- Peter Hickman – Smiths Racing – BMW S1000RR – 530
06- Jason O’Halloran – Honda Racing – Honda CBR 1000RR SP2 – 517

I PILOTI IN CORSA PER LA RIDERS’ CUP

07- Christian Iddon – Tyco BMW – BMW S1000RR – 179
08- Luke Mossey – JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – 176
09- James Ellison – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – 156
10- Glenn Irwin – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale R – 116
11- John Hopkins – Moto Rapido – Ducati Panigale R – 111
12- Bradley Ray – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – 110
13- Michael Laverty – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – 103
14- Sylvain Guintoli – Bennetts Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – 84
15- Lee Jackson – Smiths Racing – BMW S1000RR – 83
16- Tommy Bridewell – Team WD-40 – Kawasaki ZX-10RR – 71
17- Jakub Smrz – Lloyd & Jones PR Racing – BMW S1000RR – 61
18- Taylor Mackenzie – Bennetts Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – 35
19- James Westmoreland – Gearlink Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – 23
20- Martin Jessopp – RidersMotorcycles.com BMW – BMW S1000RR – 22
21- Billy McConnell – Quattro Plant FS-3 – Kawasaki ZX-10RR – 21
22- Davide Giugliano – Tyco BMW – BMW S1000RR – 10
23- Andy Reid – Tyco BMW – BMW S1000RR – 6
24- Aaron Zanotti – Platform Hire Yamaha – Yamaha YZF R1 – 2
25- Shaun Winfield – Anvil Hire TAG Racing – Yamaha YZF R1 – 2
26- Josh Elliott – Tyco BMW – BMW S1000RR – 1

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy