BSB: Ducati Moto Rapido punta su Taylor Mackenzie

BSB: Ducati Moto Rapido punta su Taylor Mackenzie

Colpo della marca italiana nel British Superbike: il campione Stock 2016 prende il posto dell’infortunato John Hopkins

di Redazione Corsedimoto
BSB: Ducati Moto Rapido punta su Taylor Mackenzie

Colpo Ducati nel British Superbike. Il team satellite Moto Rapido ha scelto il  campione Superstock 2016 , Taylor Mackenzie,  per sostituire l’infortunato John Hopkins, ancora convalescente per i postumi dell’incidente di Brands Hatch nel finale della stagione scorsa.

23 anni, figlio di Niall Mackenzie pilota di spicco del Motomondiale classe 500 negli anni ’80, Taylor due anni orsono ha dominato la Superstock con la BMW con sei successi all’attivo. Lo scorso anno ha debuttato nel British Superbike con la Suzuki, dovendo fare i conti con i problemi legati allo sviluppo della debuttante GSX-R. La Ducati gli metterà a disposizione un pacchetto ultra competitivo, più o meno lo stesso del campione in carica Shane Byrne che corre sotto la gestione tecnica di PBM.
“Il mio 2017 è stato di alti e bassi perchè sviluppare una nuova moto non è mai facile, specie nel BSB che è un campionato di altissimo livello” ha commentato Taylor Mackenzie. “Non è andato tutto male, sono anche riuscito a fare quinto e settimo. Per mia sfortuna quando la moto è migliorata, diventando molto competitiva, io sono stato costretto a guardare. Sono molto eccitato di guidare la Ducati per la prima volta nella mia carriera, bisognerà adattarsi ma abbiamo un sacco di test prima del debutto (2 aprile a Donington, ndr). Nel 2017 ho potuto vedere di persona quanto Hopkins fosse veloce con questa moto: adesso tocca a me.”
Il Team Owner Steve Moore e ha commentato: “La nostra idea era confermare Hopkins, che ci ha tenuto aggiornati sulle sue condizioni ogni momento. Purtroppo non sarà in grado di cominciare questa stagione. Taylor era nei nostri radar già anno scorso, è un ragazzo molto giovane e mi piace l’idea che il BSB abbia protagonisti sempre più giovani. Mackenzie sa come vincere, è stato quasi imbattibile nella Superstock due anni fa. Ci porta un’esperienza preziosa.”
0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy