BSB Cadwell Park, Prove 2: Jake Dixon da record

BSB Cadwell Park, Prove 2: Jake Dixon da record

Tempone di Jake Dixon nelle seconde libere a Cadwell Park: in 1’26″071 scende sotto il primato sul giro in gara lasciando a 1/2 secondo l’amico Danny Buchan, a 0″7 Leon Haslam.

di Alessio Piana, @alessiopiana130
Jake Dixon

Un vero e proprio tempone. In un concitato finale della seconda sessione di prove libere a Cadwell Park Jake Dixon, giovane protagonista da un biennio a questa parte del BSB British Superbike, in 1’26″071 non soltanto ha condotto la Kawasaki Ninja ZX-10RR vestita con i colori della RAF in testa, ma anche al di sotto del record della pista di 1’26″247 siglato lo scorso anno in Gara 2 da Lee Jackson. Per il 22enne di Dover, figlio d’arte (e suo parte Darren vinse su questo tracciato nel 1988…), una dichiarazione d’intenti in un fine settimana dove punta quantomeno alla seconda vittoria stagionale, riscattare l’epilogo di Gara 2 sul tracciato del Lincolnshire dello scorso anno (finì a terra quando si ritrovava al comando) e, perché no, cullare la possibilità di correre tra pochi giorni a Silverstone nel Mondiale Moto2, aspettando buone nuove attese per la giornata di lunedì.

Dixon per il momento resta concentrato sulla più stretta attualità trovando le opportune contromisure per rispondere agli attacchi dei suoi più diretti avversari, in evidenza nei conclusivi minuti della FP2. Dopo Leon Haslam in 1’26″780, in cima al monitor dei tempi fino al crono-monstre di Dixon si era issato l’amico Danny Buchan, in 1’26″588 velocissimo con la Kawasaki preparata dal FS-3 Racing ed uno dei migliori interpreti del Mountain. Il tempo di 1’26″071 di Jake Dixon, con gomma SC0 al posteriore, ha fatto la differenza lasciando a 5 e 7 decimi i rivali, a 0″720 Glenn Irwin primo non-Kawasaki là davanti a precedere un ritrovato Bradley Ray (quinto con Buildbase Suzuki), Michael Laverty e l’altra Gixxer condotta da Richard Cooper.

Conferma in piena top-10 anche da parte di Andrew Irwin, ottavo con la seconda Ducati Panigale R del Paul Bird Motorsport, meglio rispetto a Peter Hickman e Christian Iddon con Josh Brookes, effettivo “King of the Mountain“, quattordicesimo complice una caduta senza conseguenze nei minuti finali alla Charlies. Domani alle 11:00 italiane le FP3, seguiranno nel pomeriggio le qualifiche ufficiali che determineranno lo schieramento di partenza di Gara 1 (diretta TV esclusiva per l’Italia su AutomotoTV, Sky canale 228, domenica a partire dalle 14:25).

Bennetts British Superbike Championship 2018
Cadwell Park
Classifica Prove Libere 2

01- Jake Dixon – RAF Regular & Reserves – Kawasaki ZX-10RR – 1’26.071
02- Danny Buchan – FS-3 Racing Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 0.517
03- Leon Haslam – JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 0.709
04- Glenn Irwin – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale R – + 0.720
05- Bradley Ray – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.962
06- Michael Laverty – Tyco BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 1.063
07- Richard Cooper – Buildbase Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.093
08- Andrew Irwin – Be Wiser Ducati – Ducati Panigale R – + 1.252
09- Peter Hickman – Smiths Racing – BMW S1000RR – + 1.320
10- Christian Iddon – Tyco BMW Motorrad – BMW S1000RR – + 1.480
11- Tommy Bridewell – Moto Rapido Ducati – Ducati Panigale R – + 1.514
12- Luke Mossey – JG Speedfit Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 1.554
13- Jason O’Halloran – Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 1.554
14- Josh Brookes – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.601
15- Tarran Mackenzie – McAMS Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.751
16- James Ellison – Anvil Hire TAG Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.786
17- Gino Rea – OMG Racing UK LTD – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.849
18- Chrissy Rouse – Movuno.com Halsall – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.932
19- Martin Jessopp – RidersMotorcycles.com BMW – BMW S1000RR – + 2.200
20- Mason Law – Team WD-40 – Kawasaki ZX-10RR – + 2.502
21- Tom Neave – Honda Racing – Honda CBR 1000RR – + 2.688
22- Fraser Rogers – Gearlink Kawasaki – Kawasaki ZX-10RR – + 2.911
23- Shaun Winfield – Anvil Hire TAG Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 3.124
24- Sylvain Barrier – Smiths Racing – BMW S1000RR – + 3.603
25- Aaron Zanotti – Team 64 – Kawasaki ZX-10RR – + 7.455

VIDEO Josh Brookes il King of the Mountain

VIDEO Come si salta al Mountain di Cadwell Park

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy