IDM Superbike: si torna al passato come distanza di gara

IDM Superbike: si torna al passato come distanza di gara

Ridotta a 75 km

Commenta per primo!

Quest’anno la DMSB, società organizzatrice dell’IDM Superbike, aveva deciso di aumentare la distanza delle due gare in programma a 80 kilometri. La ragione è chiara e semplice: offrire qualche giro in più agli spettatori presenti sui tracciato, che possono così vedere più “azione” in pista e meno prolungate pause di inattività nella giornata di domenica.

Questa decisione non ha lasciato impressioni favorevoli da parte di molti addetti ai lavori, che eran ormai abituati a distanze di gara attorno ai 70 kilometri. Questo ha costretto all’adozione di serbatoi nuovi, più capienti, e anche ad una differente strategia dei piloti costretti a “risparmiarsi” per non compromettere un crollo eccessivo di rendimento degli pneumatici negli ultimi giri.

Per questo la DMSB ha fatto un mezzo passo indietro, e tra le novità introdotte per la stagione 2010 ci sarà una nuova distanza di gara. Da 80 si passerà a 75 kilometri, sostanzialmente 1/2 giri in meno nella maggior parte dei tracciati in calendario.

La DMSB ha giustificato questo ritorno per i motivi espressi in precedenza, ma anche per ragioni di “sicurezza” proprio pensando ai punti richiesti dagli addetti ai lavori.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy