IDM Superbike Nurburgring Gara 2: prima vittoria per Arne Tode

IDM Superbike Nurburgring Gara 2: prima vittoria per Arne Tode

Spezzato il dominio di Teuchert

Commenta per primo!

Dopo cinque gare, finalmente è stato spezzato il dominio di Jorg Teuchert nell’IDM Superbike. A riuscirci è stato Arne Tode, campione in carica dell’IDM Supersport, salito di categoria sempre con il team G-Lab con una competitiva Honda CBR 1000RR. Il promettente pilota già messosi in mostra nella Supersport e Superstock 1000 internazionale ha avuto ragione dopo una splendida volata finale di Stefan Nebel (due volte secondo al Nurburgring per due gare perse per complessivamente 1″1!) e dello stesso Teuchert, il quale resta saldamente al comando della classifica di campionato. Tode, che doveva correre nel mondiale Supersport quest’anno, ha sfruttato un errore di Teuchert nel finale, quando è arrivato lungo al tornantino della “Mercedes Arena” aprendo di fatto le porte alla prima affermazione del giovane tedesco nella categoria, che interrompe così la striscia di 5 vittorie consecutive del pilota ufficiale Yamaha.

La gara è stata ricca di colpi di scena sin dal giro di allineamento, quando la BMW di Werner Daemen (nonchè del giovanissimo Toni Wirsing) ha accusato problemi costringendo entrambi i piloti al ritiro. La casa tedesca è comunque riuscita a rifarsi con il buon settimo posto di Filip Altendorfer, giovanissimo (20 anni) campione in carica della Yamaha R6 Cup, ingaggiato dalla BMW con un contratto pluriennale. Quanto alla gara al vertice, la lotta è stata intensa per il terzetto composto da Tode, Nebel e Teuchert, con la grande soddisfazione del pilota G-Lab Honda, il rammarico per il portacolori KTM (2 volte secondo e vicinissimo alla vittoria) ed un Teuchert che può comunque festeggiare.

Il suo vantaggio in campionato assume infatti proporzioni gigantesche: 141 punti i suoi, 84 quelli di Stefan Nebel, suo più diretto inseguitore. Prossimo appuntamento al Sachsenring il prossimo 21 giugno, quando Martin Bauer tornerà, Michael Schumacher dovrebbe debuttare in questa stagione, KTM e BMW andranno alla caccia della prima vittoria.

IDM Superbike 2009
Nurburgring, Classifica Gara 2

01- Arne Tode – G-LAB Racing – Honda CBR 1000RR – 20 giri in 29’30.590
02- Stefan Nebel – KTM Superbike Team Germany – KTM RC8R – + 0.256
03- Jorg Teuchert – Yamaha Motor Deutschland – Yamaha YZF-R1 – + 0.363
04- Gabor Rizmayer – Team Suzuki Alber-Bischoff – Suzuki GSX-R 1000 – + 8.125
05- Ghisbert Van Ginhoven – Van Ginhoven Racing – Ducati 1098R – + 10.328
06- Didier Van Keymeulen – KTM Superbike Team Germany – KTM RC8R – + 16.624
07- Filip Altendorfer – Alpha Technik Van Zon – BMW S1000RR – + 23.672
08- Dario Giuseppetti – Team Hertrampf Racing – Ducati 1098R – + 23.825
09- Renè Mahr – TKR Suzuki Switzerland – Suzuki GSX-R 1000 – + 34.773
10- Kari Vehniainen – Team Hertrampf Racing – Ducati 1098R – + 36.197

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy