Daytona SportBike: Martin Cardenas pensa già al 2010

Daytona SportBike: Martin Cardenas pensa già al 2010

Dopo aver perso il titolo all’ultima gara

Commenta per primo!

Ad un certo punto dominatore del campionato, Martin Cardenas è stato costretto ad abbandonare i sogni di vittoria nella Daytona SportBike all’ultima gara in New Jersey, quando è stato costretto a dare forfait per via dell’infortunio rimediato precedentemente in Virginia. Operato due settimane prima della corsa, il pilota colombiano non è riuscito a prender parte alle gare in programma, lasciando così campo libero al successo di Danny Eslick con la Buell.

Non sarei stato in grado di correre in New Jersey“, ha detto Cardenas. “A quel punto la cosa più giusta era fermarsi per recuperare in vista del 2010. Purtroppo è andata così, non si poteva fare diversamente“.

Pilota del team M4 Suzuki, Cardenas è comunque soddisfatto di come è andata la stagione, dove è stato il pilota che ha fatto il più grande salto di qualità ritrovandosi ad un certo punto imprendibile per chiunque.

Nel complesso non posso dire che sia stato un brutto campionato. Certo, non è andata come avrei voluto, ho commesso un solo errore quest’anno che è costato carissimo. Spero che per il futuro non ci siano più di questi problemi“, ha concluso Cardenas.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy