Daytona SportBike: a Road America per il quinto round

Daytona SportBike: a Road America per il quinto round

Dopo Miller Martin Cardenas in fuga campionato

Commenta per primo!

Soltanto quattro round e sei gare andate in archivio, ma per la Daytona SportBike, ex-serie di riferimento del panorama AMA Pro Road Racing, la classifica è già delineata. Martin Cardenas, Campione 2010 tornato quest’anno in DSB dopo una buona stagione di esperienza tra le Superbike (4° in campionato, miglior “rookie” con una vittoria all’attivo), risulta oggettivamente in “fuga” grazie ad un rendimento semplicemente eccezionale: quattro vittorie in sei gare disputate, tutt’uno con la Suzuki GSX-R 600 preparata dal Team Hammer Inc. ed iscritta sotto le insegne di GEICO Suzuki. Il pilota colombiano, meteora del Motomondiale (ha corso con i team Repsol Honda e BQR in 250cc), punta ad ipotecare definitivamente il secondo titolo di categoria il prossimo fine settimana sul tracciato Road America di Elkhart Lake dove, nel recente passato, ha conquistato poles e vittorie sempre da portacolori M4 Suzuki, con la consapevolezza di risultare nuovamente il pilota da battere anche alla luce dell’ennesima vittoria conseguita lo scorso fine settimana al Miller Motorsports Park. A confronto con Jason DiSalvo, Martin Cardenas in un concitato ultimo giro si è destreggiato al meglio nei doppiaggi celebrando così la personale 20esima vittoria tra le SportBike, 21esima nei campionati AMA, vantando ora ben 31 punti di vantaggio sul suo più diretto inseguitore Tommy Hayden, sostituto d’eccezione dell’infortunato Garrett Gerloff con Graves Yamaha, soltanto 9° sul traguardo e raggiunto in classifica a -1 da Jason DiSalvo, in trionfo in Gara 2 a Sonoma (prima affermazione per la Triumph Daytona 675R ufficiale del Team Latus Motors Racing), “beffato” soltanto al photofinish dal pilota colombiano. Proprio DiSalvo risulta così il primo vero avversario di Cardenas nella corsa al titolo, anche se a Tooele si è rivisto un Cameron Beaubier, giovane portacolori di Graves Yamaha, in gran spolvero: leader nelle fasi iniziali della contesa, costretto ad alzare bandiera bianca nel finale complice il recente infortunio (frattura della rotula destra) rimediato in un incidente stradale con uno scooter Yamaha 50cc. “Cam” punta a vincere a Elkhart Lake, affiancato in una vasta schiera di potenziali outsiders da Dane Websty (M4 Suzuki), il vincitore della 200 miglia di Daytona Joey Pascarella (passato al team Vesrah Suzuki dopo aver corso con Project 1 Atlanta a Daytona e con KATRA/SGA Yamaha nei due successivi round), più il coriaceo Jake Zemke, a ridosso del podio con la Ducati 848 EVO del Ducshop Racing. Da rivedere anche Benny Solis, sorpresa in positivo a Miller all’esordio con la Yamaha del Triple Crown Industries, e la giovane-coppia di ex-campioni Rookies Cup JD Beach e Jake Gagne, inaspettatamente in difficoltà in questo primo scorcio di campionato con le R6 dell’ambizioso ed esordiente team RoadRace Factory Red Bull. AMA Pro GoPro Daytona SportBike 2012 La Classifica Piloti dopo i primi 4 round 01- Martin Cardenas – GEICO Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – 144 02- Tommy Hayden – Y.E.S. Graves Yamaha – Yamaha YZF R6 – 113 03- Jason DiSalvo – Team Latus Motors Racing – Triumph Daytona 675R – 112 04- Dane Westby – M4 Roadracingworld.com Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – 109 05- Joey Pascarella – Riders Discount Vesrah Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – 94 06- Jake Zemke – Ducshop Racing – Ducati 848 EVO – 93 07- Bobby Fong – Meen Motorsports Racing – Yamaha YZF R6 – 82 08- JD Beach – RoadRace Factory Red Bull – Yamaha YZF R6 – 79 09- Cory West – Riders Discount Vesrah Suzuki – Suzuki GSX-R 600 – 70 10- Cameron Beaubier – Y.E.S. Graves Yamaha – Yamaha YZF R6 – 63 11- Huntley Nash – LTD Racing – Yamaha YZF R6 – 50 12- Michael Beck – Full Tuck Racing – Yamaha YZF R6 – 50 13- Benny Solis – Triple Crown Industries – Yamaha YZF R6 – 44 14- Jake Gagne – RoadRace Factory Red Bull – Yamaha YZF R6 – 40 15- Bryce Prince – Rotobox/Nexx – Yamaha YZF R6 – 40

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy