ASBK: Suzuki Australia festeggia la vittoria del campionato

ASBK: Suzuki Australia festeggia la vittoria del campionato

Il sesto nella storia

Commenta per primo!

Dopo diversi anni, finalmente Suzuki è tornata a vincere l’Australian Superbike. Merito è del team Joe Rocket Suzuki, ma anche e soprattutto del giovanissimo Josh Waters, che da quando ha avuto a disposizione la GSX-R 1000 K9 non ha sbagliato un colpo, ottenendo più punti di tutti da Eastern Creek in avanti.

Questa vittoria è stata decisamente importante per Suzuki Australia, il sesto titolo nella storia del campionato, in una stagione dove ha concretizzato un eccellente bis grazie alla vittoria di Matt Moss nella Super X Pro Lites Championship dell’Australasian Supercross Championship con la propria Suzuki RMZ 250.

Tornando a Waters, è stato capace di far registrare i nuovi record sul giro nei tracciati di Eastern Creek, Mallala e Phillip Island, con i suoi compagni di squadra Shawn Giles e Robert Budgen che hanno concluso il campionato rispettivamente in quarta e quinta posizione.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy