ASBK: marcia di avvicinamento al quarto round di Queensland

ASBK: marcia di avvicinamento al quarto round di Queensland

Si riparte il 21 e 22 agosto

Commenta per primo!

Da Queensland a Queensland. L’Australian Superbike si prepara a ritornare in azione nel fine settimana del 21 e 22 agosto proprio sul tracciato dove, a inizio giugno, si è disputato l’ultimo evento stagionale prima della lunga sosta invernale (per l’Australia, ovviamente) dovuta all’annullamento della prova di Broadford.

I piloti non sono rimasti senza una moto, chiamati per impegni internazionali. Questo il caso dei primi tre piloti in classifica, racchiusi in soli 9.5 punti, a cominciare da Bryan Staring (Cougar Bourbon Honda), convocato da HM Plant Honda per il British Superstock 1000 a Snetterton: 6° in qualifica è caduto al primo giro. Ha corso invece alla 8 ore di Suzuka Wayne Maxwell, con il team Sakurai, mentre Josh Waters ha preso parte all’American Superbike a Laguna Seca con il team ufficiale Rockstar Makita Suzuki.

I tre piloti lotteranno al ritorno in pista nell’ASBK a Queensland, dove Bryan Staring a giugno ha realizzato una dominante doppietta che l’ha collocato al vertice della classifica.

Per questo ritorno in azione l’IEG (International Entertainment Group) non ha lasciato nulla al caso, organizzando un evento ricco di campionati: accanto all’ASBK correranno Supersport, Superstock, 125cc, 250cc più le Aussie Racing Cars e, grande novità, l’Australian Supermoto Open.

L’appuntamento è così fissato per il 21-22 agosto quando l’Australian Superbike proverà a snocciolar meglio i valori in campo di questa stagione racchiusa in pochi mesi con tanti eventi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy