ASBK: Josh Waters “Non mi aspettavo di vincere il campionato”

ASBK: Josh Waters “Non mi aspettavo di vincere il campionato”

Le parole del Campione

Commenta per primo!

Giovanissimo, 22 anni, capace all’esordio tra le Superbike di portarsi a casa il titolo. E’ successo nell’Australian Superbike a Josh Waters, che in due anni con Suzuki ha vinto tutto quello che c’era da vincere: prima in Supersport, quest’anno tra le 1000cc, disponendo solo dal round di Eastern Creek della nuova GSX-R 1000 K9.

Waters non ha sbagliato nulla, perdendo per strada qualche punto solo per disavventure o problemi tecnici. Nell’ultimo round di Phillip Island ha vinto le due manche rintuzzando gli attacchi di Glenn Allerton, campione uscente dell’ASBK, che ha lasciato proprio a Waters il #1.

Non mi aspettavo di vincere il campionato alla mia stagione d’esordio“, ha ammesso Josh Waters. “La squadra ha lavorato benissimo e a Phillip Island non ci sono stati problemi. Correre con in ballo il campionato ti porta una grande pressione, ma per fortuna sono riuscito a non sbagliare“.

Il pilota del team Joe Rocket Suzuki ha voluto dedicare questa vittoria a Kirk McCarthy e Judd Greedy, due piloti che hanno tragicamente perso la vita in questi ultimi anni.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy