AMA SuperSport: Austin DeHaven in rotta verso l’Europa?

AMA SuperSport: Austin DeHaven in rotta verso l’Europa?

Il campione nazionale SuperSport ha provato a Magione

Commenta per primo!

Il neo-campione della AMA Supersport Austin DeHaven, sedicenne di Northridge, California, potrebbe già correre in Europa dal prossimo anno, complice anche la regola che obbliga il vincitore della Supersport americana a salire di categoria, in Daytona SportBike, in caso di permanenza nel circuito American Motorcyclist Association.

Il giovane statunitense ha ricevuto recentemente le attenzioni del team Yamaha Trasimeno (compagine della Stock 600), e del titolare Moreno Bacchini, il quale ha deciso due settimane fa di testare le doti in pista del talento d’oltre oceano, in una due giorni di prove sul circuito di Magione (provincia di Perugia). I riscontri cronometrici fatti segnare da DeHaven sono stati decisamente positivi, con il californiano che ha fatto segnare in diverse occasioni tempi da 1’14.3, all’interno di un long-run che lo ha visto comunque sempre almeno sul minuto e cinquantadue basso.

“La mia mente era completamente concentrata sul tracciato ed il team” ammette Austin DeHaven “quest’ultimo ha una lunga storia alle spalle nella categoria ed è un team completamente supportato da Yamaha, e questo mi ha entusiasmato. Nonostante la differenza di lingua siamo andati bene assieme, sento una gran connessione con il team e loro sono davvero pieni di talento, un top-team in tutto e per tutto.

Le moto erano fantastiche, e con il loro aiuto mi sono trovato a mio agio sin da subito sullo stretto e tecnico tracciato. Spero che potremo mettere tutto assieme, per poter correre con loro il prossimo anno, bisogna dire che una possibilità nel campionato europeo  con un team di alto livello è davvero rara, e sarebbe una gran esperienza per me.”

Da parte del pilota quindi, c’è più che la volontà di far sì che questa collaborazione prenda forma, e soprattutto sostanza. Da parte sua il team ha già fatto un’offerta a Austin DeHaven, con quest’ultimo che ora ha l’arduo compito di trovare il budget necessario per poter  trasformare questo piccolo grande sogno in realtà. Le trattative sono ancora in corso, vi terremo aggiornati sugli eventuali sviluppi.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy