AMA Superbike: Yamaha USA annuncia i programmi 2013

AMA Superbike: Yamaha USA annuncia i programmi 2013

Josh Hayes e Josh Herrin all’assalto della Superbike

Commenta per primo!

Il 2012 è stato un anno da incorniciare per Yamaha Motor Corporation U.S.A. nei campionati AMA Pro Road Racing e, nello specifico, nell’AMA Superbike: titolo costruttori (il primo da oltre 20 anni!), team e piloti, il terzo consecutivo a firma di Josh Hayes, autore di una stagione semplicemente sensazionale. Sulla scia dei successi maturati lo scorso anno, anche per il 2013 Yamaha ha riconfermato la partnership con Graves Motorsport, compagine di Chuck Graves da diversi anni ormai riferimento assoluto per la casa dei Tre Diapason nei campionati AMA Pro Road Racing. Proprio per riconfermare i successi conseguiti in questi anni, sotto le insegne del team ufficiale di Yamaha Motor Corporation U.S.A. “Monster Energy Graves Yamaha correranno nuovamente il tri-Campione AMA Superbike in carica Josh Hayes ed il riconfermato Josh Herrin, da 9 anni pilota Yamaha in tutte le categorie del motociclismo americano. Per Josh Hayes, che ha siglato un rinnovo a scadenza 2014 (correrà pertanto fino a 40 anni!), l’obiettivo sarà quello di centrare il quarto titolo AMA Superbike di fila ed arricchire i traguardi raggiunti nel 2012: 11 pole position consecutive, 16 vittorie (di cui ben 10 di fila) su 20 gare. Accanto a Hayes Graves Yamaha ha deciso di riconfermare il giovane Josh Herrin, con la compagine di Chuck Graves già nell’AMA Supersport e Daytona SportBike, vincitore nel 2010 della 200 miglia di Daytona. Lo scorso anno, all’esordio nella top class Superbike, si è laureato “Rookie of the Year” concludendo il campionato al terzo posto seppur senza alcuna vittoria all’attivo.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy