AMA Superbike Road America Qualifiche 1: Hayes al top

AMA Superbike Road America Qualifiche 1: Hayes al top

Sfortunato a Daytona si ritrova in pole provvisoria

di Redazione Corsedimoto

Dalle due gare andate in scena nell’ambito della “Daytona Bike Week” al ritorno in azione su uno dei tracciati più adrenalinici degli States. A Road America in Elkhart Lake l’AMA Superbike affronta questo fine settimana il secondo appuntamento stagionale ritrovando in pole position il tri-Campione in carica Josh Hayes, sfortunatissimo a Daytona (doppio ritiro per problemi tecnici alla propria Yamaha R1), deciso a ridurre sin da questo fine settimana lo svantaggio di 48 punti dalla leadership di campionato. Per raggiungere questo scopo il “Mississippi Madman” ha iniziato nel migliore dei modi il round di Road America staccando in 2’13″355 la pole position provvisoria, già con un bel vantaggio nei confronti dei suoi più diretti (e credibili) avversari nella corsa al titolo di categoria.

Velocissimo sin dalle prove libere della mattinata, il portacolori Graves Yamaha sul tracciato dove ha vinto in cinque distinte occasioni in carriera (l’ultima lo scorso anno, doppietta senza discussioni) ha lasciato a 421/1000 Martin Cardenas, vincitore di Gara 2 a Daytona e secondo a -1 in campionato all’esordio da pilota ufficiale Yoshimura Suzuki, l’unico a tenere il passo di Hayes vantando a sua volta trascorsi favorevoli sui saliscendi dell’impianto di Elkhart Lake con ben quattro vittorie all’attivo nella Daytona SportBike tra il 2009, 2010 e la doppietta siglata lo scorso anno. Il fenomenale pilota colombiano è l’unico a scontare meno di 1″ di gap dalla pole provvisoria del tri-Campione in carica, meglio rispetto a Roger Hayden (3° con la prima Suzuki GSX-R 1000 del Michael Jordan Motorsports) e al capoclassifica di campionato Josh Herrin, quarto scontando addirittura 1″2 dalla vetta.

Distacchi a salire dalla quinta posizione in giù con il sempreverde Larry Pegram, vincitore su questo tracciato nel 2009 con una Ducati 1098 F08 (l’ultima affermazione della casa di Borgo Panigale nella categoria), a 1″8, poco meglio rispetto al bi-Campione Daytona SportBike Danny Eslick, sesto con la seconda Jordan Suzuki. Dopo un promettente avvio non sembrano incidere particolarmente le EBR 1190RS ufficiali dell’Erik Buell Racing con Geoff May e Aaron Yates rispettivamente in ottava e undicesima posizione, “braccati” anche dalle EBR “Satellite” del Team RSRacecraft condotte da Cory West e Dustin Dominguez.

Nonostante diverse novità tecniche sviluppate in questa lunga sosta da Daytona a Elkhart Lake restano invece ai margini della top-10 le KTM RC8R ufficiali del KTM/HMC Racing con Chris Fillmore decimo e Taylor Knapp addirittura diciannovesimo, giustificato da alcuni problemi riscontrati nel corso delle prove ufficiali. Domattina per entrambi possibilità di risalire la classifica nelle Qualifiche 2 con, a seguire, la prima delle due gare in programma nell’ambito del Subway SuperBike Doubleheader 2013.

AMA Pro National Guard SuperBike 2013
Road America Elkhart Lake, Classifica Qualifiche 1

01- Josh Hayes – Monster Energy Graves Yamaha – Yamaha YZF R1 – 2’13.355
02- Martin Cardenas – Yoshimura Suzuki Factory Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 0.421
03- Roger Hayden – National Guard Jordan Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 1.148
04- Josh Herrin – Monster Energy Graves Yamaha – Yamaha YZF R1 – + 1.278
05- Larry Pegram – Foremost Insurance Pegram Racing – Yamaha YZF R1 – + 1.866
06- Danny Eslick – Jordan Suzuki – Suzuki GSX-R 1000 – + 2.007
07- Chris Clark – Yoshimura Suzuki Factory Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 2.381
08- Geoff May – Team Hero – EBR 1190RS – + 2.728
09- David Anthony – Motosport.com Motul Fly Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 2.811
10- Chris Fillmore – KTM/HMC Racing – KTM RC8R – + 3.374
11- Aaron Yates – Team AMSOIL/Hero – EBR 1190RS – + 3.748
12- Cory West – Team RSRacecraft EBR – EBR 1190RS – + 4.187
13- Dustin Dominguez – Team RSRacecraft EBR – EBR 1190RS – + 5.159
14- Jason Farrell – Farrell Performance/US Chrome Kawasaki – Kawasaki ZX-10R – + 6.152
15- Chris Ulrich – M4 Broaster Chicken Racing – Honda CBR 1000RR – + 6.829
16- Huntley Nash – Neyra Racing – Kawasaki ZX-10R – + 6.936
17- Ryan Kerr – Ryan Kerr Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 7.567
18- Nico Ferreira – DMS Racing – Kawasaki ZX-10R – + 8.035
19- Taylor Knapp – KTM/HMC Racing – KTM RC8R – + 8.067
20- Reese Wacker – Pilot Travel Centers/Wacker Racing – Suzuki GSX-R 1000 – + 8.621
21- Michael Garner – Lightspeed – Kawasaki ZX-10R – + 9.764
22- Jacquel Gonzalez – 123 Motorsports – Kawasaki ZX-10R – + 10.511
23- Johnny Rock Page – ADR Motorsports – Suzuki GSX-R 1000 – + 10.824
24- Gustavo Sanchez – SBK Pro Race Team – Kawasaki ZX-10R – + 12.914
25- Mathew Orange – Orange Construction Racing – BMW S1000RR – + 15.966

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy