All Japan Superbike: Daisaku Sakai ci prende gusto, vuol sempre vincere

All Japan Superbike: Daisaku Sakai ci prende gusto, vuol sempre vincere

Dopo il successo di Okayama

Commenta per primo!

A Okayama la Suzuki è tornata al successo nell’All Japan Superbike grazie ad una magistrale gara condotta da Daisaku Sakai. Il vincitore, insieme a Tokudome e Aoki, della 8 ore di Suzuka è stato autore di una gara senza errori inizialmente controllando Katsuyuki Nakasuga (campione in carica su Yamaha ufficiale), successivamente guadagnando quel margine di vantaggio che gli è bastato per aggiudicarsi la vittoria.

Sakai adesso è convinto con la GSX-R 1000 K9 del team Yoshimura Suzuki di poter vincere tutte le restanti prove del calendario iridato della JSB1000, a cominciare dal Twin Ring di Motegi del 18 ottobre.

Penso che adesso siamo finalmente in corsa per il campionato“, afferma Daisaku Sakai. “Abbiamo faticato a inizio stagione, ma in questo momento la nostra moto è competitiva grazie al lavoro della Suzuki, della squadra, e di tutti i nostri sostenitori. Il mio obbiettivo sarà quello di vincere tutte le prossime gare, e sono convinto che possiamo riuscirci“.

A Motegi ad aiutarlo alla corsa al titolo ci sarà Kazuki Tokudome, schierato dal team Yoshimura per cercar di levare punti alla concorrenza per la classifica di campionato.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy