All Japan Superbike: Akira Yanagawa giù dal podio a Suzuka

All Japan Superbike: Akira Yanagawa giù dal podio a Suzuka

Ancora un quarto posto nella JSB1000

Commenta per primo!

Esattamente 41 anni compiuti, ma il leggendario Akira Yanagawa, vera e propria bandiera Kawasaki nel Motociclismo, ha sempre la grinta e le motivazioni di un tempo. Nuovamente al via quest’anno dell’All Japan Superbike con la Kawasaki Ninja ZX-10R #87 iscritta dal Team Green (emanazione diretta del Reparto Corse di Akashi), Yanagawa nei primi due round della stagione 2013 disputatisi tra Motegi e Suzuka ha concluso sempre in quarta piazza ad un soffio dal podio.

In particolare alla “2&4 Race” di Suzuka Akira puntava ad un buon risultato dopo prove da protagonista (2° assoluto in griglia), ma qualche problema di troppo ha precluso all’icona del motociclismo della Terra del Sol Levante di puntare quantomeno ad un piazzamento sul podio.

C’è poco da dire, se non che sono deluso di questo risultato“, ha commentato Akira Yanagawa al termine della gara di Suzuka. “Nelle prove siamo andati molto, molto bene, dopo il secondo posto in griglia ero convinto di potermi giocare la vittoria. Purtroppo le condizioni della pista erano cambiate e probabilmente la nostra messa a punto non era congeniale per questo mutamento delle condizioni. Tra Motegi e Suzuka ho perso due podi alla portata, a questo punto non mi resta che rifarmi nel prossimo round“.

Il prossimo evento dell’All Japan Superbike dovrebbe garantire ad Akira Yanagawa una concreta chance di lottare per la vittoria: si correrà infatti ad Autopolis, impianto di proprietà Kawasaki Heavy Industries dove ogni anno macina migliaia di kilometri in sella alla propria Ninja ZX-10R Superbike…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy