24h Le Mans Qualifiche 2 Kawasaki SRC in pole position

24h Le Mans Qualifiche 2 Kawasaki SRC in pole position

La pole della prestigiosa 24 Heures Motos viene conquistata dal team Kawasaki SRC grazie soprattutto a un gran giro di Randy de Puniet. Terzo posto per Canepa e il team Yamaha GMT94.

Commenta per primo!

1’35.730. Questo è il giro record messo a segno oggi da Randy de Puniet che ha permesso al team Kawasaki SRC di conquistare la pole position della 24 Heures Motos in virtù del tempo medio più basso nella combinata delle qualifiche di ieri e oggi (1’36.289). L’equipaggio formato da de Puniet, Mathieu Gines e Fabien Foret (caduto durante la sessione del terzo gruppo) partirà quindi davanti a tutti nella gara che inizierà domani alle ore 15:00.

La squadra diretta da Gilles Stafler non avrà comunque vita facile, dato che dovrà affrontare due avversari tosti rappresentati dai team Yamaha YART e GMT94. La squadra austriaca si è qualificata al secondo posto in virtù del tempo medio di 1’36.322 (miglior giro fatto segnare da Broc Parkes in 1’35.966), mentre il team di Christophe Guyot è terzo col tempo medio di 1’36.717 (Mike di Meglio il più veloce in 1’36.464).  A proposito del team GMT94 va segnalato il buon tempo di Niccolò Canepa, che nella giornata odierna ha girato in 1’36.655.

Quinto posto per il team Yamaha Viltais Experience, primo equipaggio della categoria Superstock grazie al tempo medio di 1’37.298. Il più veloce dei suoi piloti è stato il belga Bastien Mackels con un giro in 1’37.172.

Per quanto riguarda i team italiani, 35° posto assoluto e 19° nella Superstock per il team No Limits (Andrea Boscoscuro-Niccolò Rosso-Kevin Manfredi-Federico Natali), mentre lo Special Team Ducati ha chiuso le qualifiche al 59° e ultimo posto (e al 2° posto nella categoria Supertwin) col tempo medio di 1’46.431 e il miglior giro fatto segnare ieri da Marco Passarelli in 1’45.532. Davvero un weekend difficile per l’equipaggio formato da Passarelli, Jacopo Zizza, Daniele Barbero e Roberto Gelosa, che oggi è sceso in pista solo nella sessione del quarto gruppo dopo un venerdì che lo ha visto coinvolto in una caduta di gruppo nelle Qualifiche 1 e fermato da problemi tecnici nelle libere svoltesi in notturna.

La gara partirà domani, sabato 15 aprile, alle ore 15:00 e verrà trasmessa quasi integralmente in TV su Eurosport 2 col commento di Alessio Piana (firma di Corsedimoto) e Giovanni di Pillo.

Ecco la top 10 delle qualifiche:

  1. 1 Team SRC Kawasaki (Gines-De Puniet-Foret) 1’36.289
  2. 2 YART – Yamama (Parkes-Fritz-Nozane) 1’36.322
  3. 3 GMT94 Yamama (Checa-Canepa-Di Meglio) 1’36.717
  4. 4 TECMAS – BMW (Foray-Lussiana-Hedelin) 1’37.000
  5. 5 Yamaha Viltais Experience (Maurin-Mackels-Alt) 1’37.298 (1° SST)
  6. 6 Suzuki SERT (Philippe-Masson- A. Cudlin) 1’37.336
  7. 7 F.C.C. TSR Honda (Black-D. Cudlin-Tizon) 1’37.780
  8. 8 Honda Endurance Racing (Da Costa-Gimbert-F. Foray) 1’37.875
  9. 9 Bolliger Team Switzerland (Saiger-Stamm-Savary) 1’37.918
  10. 10 LMD63/Ultimate Cup (Cluzel-Perret-De Carolis) 1’38.015 (2° SST)

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy