MotoGP: Chi prenderà il posto di Tech 3 in Yamaha 2019?

MotoGP: Chi prenderà il posto di Tech 3 in Yamaha 2019?

L’arrivo (eventuale) di Sky VR46 in top class non c’entra. I pretendenti sono altri, e si sono già fatti avanti

di Eric Martin/paddock-gp.com
Lin Jarvis and Hervè Poncharal

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, la decisione di lasciare la Yamaha  presa da Hervè Poncharal principal di Tech 3 (a destra nella foto, insieme al capo di Yamaha Sport, Lin Jarvis) non ha nulla a che vedere con un possibile arrivo del Team Sky VR46 in MotoGP. L’arrivo eventuale della squadra italiana non riguarda le stagioni 2019 e 2020, quindi sorge spontanea la domanda: chi erediterà la M1 della marca diIwata? (qui l’annuncio ufficiale)

ANGEL NIETO TEAM MOTOGP – Con il livello di prestazioni dimostrato durante lo scorso anno e di nuovo durante gli ultimi test MotoGP del team Tech3, non sono i clienti a mancare. La M1, anche in versione  satellite, è una moto molto competitiva … se affidata al pilota e alla squadra giusti. Secondo Mela Chercoles, influente giornalista spagnolo decano dei Gran Premi, il Team Angel Nieto avrebbe già avanzato la propria candidature, attraverso una dichiarazione di Fonsi Nieto (nipote di Angel Nieto, ex pilota e attuale coach di Pramac) durante un talk show che sarà trasmesso sul canale spagnolo Movistar venerdi 23 febbraio.

MARC VDS – Un altro candidato, sempre secondo il giornalista spagnolo, sarebbe il team Estrella Galicia 0.0 Marc VDS, che ultimamente ha dato qualche segnale di insofferenza riguardo il rapporto con la Honda HRC. Questi sono attualmente gli unici due concorrenti noti e considerando che si tratta di due formazioni dalle possibilità finanziarie assai diverse tra loro, la percentuale di successo è ampiamente a favore di Marc VDS.  Sarà un caso da seguire con attenzione.

Leggi qui l’articolo originale su paddock-gp.com

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy