Max Biaggi: “Non salirò mai più in moto, neanche per gioco”

Max Biaggi: “Non salirò mai più in moto, neanche per gioco”

In un’intervista esclusiva che uscirà sul prossimo numero del settimanale Oggi il sei volte iridato parla di futuro e della sua condizione fisica non ancora ideale.

Commenta per primo!
Max Biaggi al GP Italia 2015 da spettatore sulla griglia di partenza

Max Biaggi continua a rilasciare interviste ai rotocalchi. L’ultima uscirà sul prossimo numero di Oggi, settimanale del gruppo RCS.

Tornare su una moto? È un pezzo di vita che credo di aver archiviato del tutto” ha dichiarato il sei volte campione del Mondo. “Negli ultimi anni ci salivo più per abitudine che per altro, ma credo che non salirò più in sella neanche per gioco. Anche se ritengo la passione per la moto la mia emozione più intima non è mai stata una droga, ma un oggetto capace di regalarmi libidine, gioia e sentimento”.

Biaggi ammette anche di non essersi ancora ripreso al 100%.  “Quello che mi è accaduto non riuscirò mai a dimenticarlo, non posso prendere decisioni sul futuro e mi vedo costretto a lavorare sodo per riacquistare la mia salute fisica”. 

Negli ultimi giorni a turbargli l’umore anche il diniego incassato dall’Irta riguardo l’iscrizione del suo team al Mondiale Moto3. La decisione non è ancora definitiva, Max non l’ha presa affatto bene.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy