La FMI conferma la sospensione della licenza per Romano Fenati

La FMI conferma la sospensione della licenza per Romano Fenati

Si è giunti ad una sentenza: confermata la sospensione cautelare della licenza per Fenati. Nel frattempo anche Arbolino manda un messaggio di supporto al collega.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Emessa nella giornata odierna la sentenza per quanto riguarda la licenza di Romano Fenati: in seguito a quanto accaduto a San Marino, la Federazione Motociclistica Italiana aveva avviato un procedimento, esaminando attentamente l’accaduto. Arriva ora la conferma di quanto su supponeva in precedenza, vale a dire la sospensione della licenza per il pilota Moto2.

Queste le poche parole con cui il Procuratore FMI ha parlato del caso davanti alla stampa, accorsa per la sentenza
all’uscita del tribunale federale: “E’ stato confermato il provvedimento di sospensione cautelare adottato nei confronti di Fenati sia dalle attività sportive che dall’attività federale.”

Nel frattempo arriva un messaggio di supporto per l’ascolano da un pilota italiano del Motomondiale: Tony Arbolino ha infatti voluto scrivere qualche parola per l’ormai ex compagno di team, ringraziandolo per il tempo trascorso assieme e per quanto ha imparato. Ecco le sue parole: “In tanti hanno giudicato il tuo gesto assolutamente non corretto e pericoloso! Io ti conosco e so che persona sei, tanti non sanno che mi hai insegnato tanto. Tutti sbagliamo nella vita e spero tu possa avere un’altra possibilità,ti aspettiamo più forte di prima.”

Cattura

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy