Il Caso Arrestato Miguel Bernad, il grande accusatore della Dorna

Il Caso Arrestato Miguel Bernad, il grande accusatore della Dorna

Clamoroso: in Spagna è finito in prigione il segretario di Manos Limpias, sindacato che negli ultimi mesi ha presentato due denunce contro il promoter di MotoGP e Superbike

Commenta per primo!

Il sindacalista spagnolo Miguel Bernad ha chiesto di recente l’arresto di Carmelo Ezpeleta, plenipotenziario delle moto. Ma in galera c’è finito lui, con l’accusa di estorsione per una vicenda che però non ha alcun legame con le denunce presentate a carico di Dorna.

Bernad è segretario di Manos Limpias, sindacato dei dipendenti pubblici spagnoli che negli ultimi anni ha condotto una serie di battaglie in nome dell’interesse pubblico. La polizia tributaria lo accusa di aver tentato un’estersione ai danni della Infanta Cristina, rampolla della famiglia reale finita sotto accusa per una storia di tangenti. Bernad, in associazione con il direttore di una rivista finito a sua volta in galera, è accusato di aver chiesto alla difesa dell’Infanta una grossa somma di denaro per ritirare le accuse. Bernard è un ex generale dell’esercito, legato al vecchio regime franchista e con ambienti dell’estrema destra.

La vicenda  non ha alcuna attinenza con le due distinte denunce che Manos Limpias ha presentato contro Dorna. La prima, un paio di mesi fa, riguarda gli incassi del GP di Jerez che – secondo il sindacato – sarebbero stati nascosti in buona parte al fisco. La seconda, più recente, è stata avanzata per sospetta evazione fiscale che Dorna avrebbe compiuto tramite una società di diritto olandese.

 

 

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy