Caso Fenati: La famiglia annuncia azioni legali per le minacce ricevute

Caso Fenati: La famiglia annuncia azioni legali per le minacce ricevute

Il gesto di Fenati a Misano è imperdonabile, ma lo sono anche le minacce ricevute in seguito: la famiglia è pronta a denunciare tutti coloro che hanno mandato questi messaggi violenti.

di Diana Tamantini, @dianatamantini

Nessuno può mettere in dubbio che il gesto di Romano Fenati nel corso del Gran Premio di San Marino sia stato decisamente imperdonabile e che servisse una giusta punizione. La gogna mediatica a cui il pilota è stato sottoposto negli ultimi giorni, soprattutto sui social, è però qualcosa di egualmente vergognoso: la famiglia infatti ha ricevuto anche minacce di morte e per questo verranno raccolte tutte le prove per intentare un’azione legale contro queste ‘persone’.

“Da questa tempesta tireremo fuori qualcosa di buono” ha scritto Sabrina Fenati, madre di Romano, sul suo profilo Facebook. “Abbiamo formato una grande squadra che volontariamente sta raccogliendo tutto ciò che di violento e minaccioso abbiamo ricevuto. Raccoglieremo tristemente tutto e denunceremo alle autorità competenti tutti coloro che hanno ferito e minacciato. Chiederemo il risarcimento dei danni subiti soprattutto morali oltre che di immagine. Il tutto sarà devoluto alle vittime di cyberbullismo.”

“Il gesto di Romano è ingiustificabile” aveva precedentemente dichiarato in un altro post, “e non lo condivido! Come allo stesso modo non condivido la gogna mediatica, che è pur sempre violenza, a cui ci state sottoponendo in queste ore. Romano pagherà per il suo errore e lo farà nelle sedi competenti. I giudici lavorano in tribunale, non sui social.”

1 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

  1. Orfeo - 2 mesi fa

    la minaccia, se non ricordo male, è un reato penale. Farlo sul Web è un’aggravante.

    Rispondi Mi piace Non mi piace

Recupera Password

accettazione privacy