MotoGP: Il problema Yamaha è la velocità di punta

Yamaha, i tempi e il ritmo gara sono buoni ma la differenza in rettilineo con Honda e Ducati è abissale. Senza questo gap Rossi e Vinales potrebbero volare

28 febbraio 2019 - 8:30
Domenica scorsa, secondo giorno di test  a Losail, in Yamaha è suonato l’allarme. In particolare, Viñales e Rossi hanno sottolineato che il problema del grip persisteva. Cioè la gomma posteriore non lavora bene determinando un gap  peggiore e di conseguenza una scarsa velocità massima. “Stiamo facendo piccoli passi, ma molto piccoli. Abbiamo migliorato il set-up, ma non è abbastanza. Perdiamo molto alla massima velocità “ ha spiegato Maverick Viñales. “Non abbiamo ancora trovato nulla nell’elettronica per migliorare il grip. L’accelerazione è il nostro punto debole. Dobbiamo  migliorarlo in vista della gara, perché sarà importante, altrimenti come possiamo fare sorpassi?”.

Commenta per primo