Moto2 Argentina Oliveira fa godere KTM, Morbidelli gran secondo

Moto2 Argentina Miguel Oliveira regala la prima pole alla KTM, Franco Morbidelli partirà a suo fianco per difendere il primato nel Mondiale

8 aprile 2017 - 19:00

Le qualifiche condizionate dalla pioggia portano bene a Miguel Oliveira, che conquista la sua prima pole position nella categoria intermedia. Secondo è Franco Morbidelli, a soli 99 millesimi al portoghese, mentre è terzo Alex Marquez. Buona qualifica di Mattia Pasini, che domani scatta dalla sesta casella in griglia, mentre Lorenzo Baldassarri chiude la top ten davanti al compagno di squadra Luca Marini.

La pioggia continua a cadere incessante per la maggior parte della sessione di qualifiche Moto2: guadagna presto la prima posizione Alex Marquez, ma è un turno soggetto a continui cambiamenti, che oltre al pilota catalano vedono protagonisti nei primi minuti Pasini, Baldassarri, Cortese e Kent. Turno interessante anche per il rookie Bagnaia, che ad una decina di minuti dalla fine fa capolino nelle zone alte della classifica, ma sono qualifiche decisamente imprevedibili, con tanti i piloti che possono aspirare alla pole position.

Negli ultimi minuti la pista si va asciugando ed i tempi che di conseguenza migliorano notevolmente: con una serie di giri veloci Miguel Oliveira si assicura la prima pole position in Moto2, staccando di 99 millesimi Franco Morbidelli, che precede il compagno di squadra Alex Marquez. Quarta piazza per Thomas Luthi davanti a Jesko Raffin e Mattia Pasini, mentre occupano la terza fila Sandro Cortese, Xavi Vierge e Xavier Simeon.

Chiude la top ten Lorenzo Baldassarri davanti a Luca Marini, mentre questi sono i piazzamenti degli altri italiani: Francesco Bagnaia è tredicesimo, Simone Corsi è diciannovesimo, Axel Bassani è ventinovesimo, mentre Andrea Locatelli e Stefano Manzi chiudono la classifica.

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO:

MXGP Michele Rinaldi: “Stiamo lavorando in ottica 2020”

Test DTM, Andrea Dovizioso a Misano con l’Audi RS5

MotoGP, Jorge Lorenzo ‘go on’: sedile standard e nuovo ‘Aero-pack’