Scott Redding si allena in Spagna in vista dell’esordio nel BSB

Tra Valencia ed Almeria, Scott Redding sempre in pista con la sua Ducati Panigale V4 S, aspettando di provare la V4 R a Monteblanco dal 13 al 15 marzo.

4 marzo 2019 - 12:28

L’esordio nel BSB si avvicina e Scott Redding non sta lasciando nulla al caso. Complice il regolamento vigente in materia di test del British Superbike 2019, l’attuale portacolori Be Wiser PBM Ducati non potrà provare la Ducati Panigale V4 R fino alla prima sessione di Test ufficiali del 13-15 marzo prossimi a Monteblanco.

Un problema non di poco conto per un rookie, per quanto illustre, quanto l’ex vice-Campione del Mondo Moto2. Dopo un primo “assaggio” della V4 R (di fatto in configurazione World Superbike) dello scorso mese di novembre a Jerez, SR45 si ritrova impossibilitato ad effettuare test privati con la moto adattata secondo le specifiche del BSB.

Aspettando di provare la moto, nel frattempo Redding sta massimizzando gli allenamenti con numerose uscite in pista lungo la penisola iberica. Inizialmente al Circuito de la Ribera (VIDEO), nei giorni scorsi tra Valencia, Almeria ed il nuovo circuito di Andalucia sfruttando la disponibilità di Bike Promotion Europe.

Per queste sessioni di allenamento Scott Redding può contare sulla disponibilità di una Ducati Panigale V4 S (1100cc), moto con la quale scoprirà nel corso della stagione anche diversi tracciati del calendario BSB.

Foto Bike Promotion Europe – WheelsPics

Commenta per primo

POTRESTI ESSERTI PERSO

BSB: Ducati Panigale V4 R, limitatore a 16.000 giri

BSB Test Portimao: O’Halloran precede Redding e Forés

BSB Test Monteblanco: Scott Redding il più veloce