Tourist Trophy: Conor Cummins, le sensazioni al ritorno in sella

Tourist Trophy: Conor Cummins, le sensazioni al ritorno in sella

Ha provato la Ninja a Cartagena

A 9 mesi dal tremendo infortunio al Senior TT, Conor Cummins è tornato in sella in occasione dei test del British Superbike sul tracciato iberico di Cartagena. Il giovane pilota dell’Isola di Man, ancora a caccia della prima vittoria al TT (sfiorata in questi anni), ha preso contatto con la Kawasaki Ninja ZX-10R 2011 del team Blackhorse di Ian Lougher, moto con la quale affronterà tutta la stagione 2011 del British Superstock 1000.

Per Cummins più che altro è stata l’occasione di ritrovare il feeling in sella, ristabilitosi dopo i molteplici infortuni rimediati al TT 2010: lesione dei legamenti del ginocchio sinistro, frattura di quattro vertebre e del braccio sinistro in quattro parti.

E’ fantastico esser tornati nuovamente in sella ad una moto“, ha spiegato Cummins. “E’ stata la mia prima volta dopo l’infortunio al TT e le sensazioni erano le stesse di sempre: è come se non fosse successo nulla in questo periodo, per questo sono davvero molto felice“. Parlando della nuova Kawasaki, ha ammesso che si tratta di “Un grande passo in avanti” rispetto al modello 2010.

Conor Cummins con McAdoo Kawasaki affronterà il Tourist Trophy, North West 200 e Ulster Grand Prix, portando in gara anche i colori di Monster Energy che ha confermato la sponsorizzazione del progetto.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy