Valentino Rossi: “Correre alla 8h Suzuka? Dopo la MotoGP…”

Valentino Rossi: “Correre alla 8h Suzuka? Dopo la MotoGP…”

Valentino Rossi a Misano conferma l’intenzione di tornare a correre alla 8 ore di Suzuka, ma soltanto una volta conclusa la carriera in MotoGP.

Tutto era partito da una dichiarazione di Eric de Seynes, CEO di Yamaha Motor Europe, in occasione della 8 ore di Suzuka 2016. “Siamo convinti che, prima o poi, Valentino Rossi correrà in sella ad una nostra R1 a Suzuka. Non sappiamo se tra 1, 2 o più anni, ma sono certo che le nostre strade si incontreranno in futuro“. Un’affermazione che, lo scorso mese di luglio, sembrava fine a se stessa, ma ci ha pensato proprio il diretto interessato a riaprire il discorso.

In occasione della conferenza stampa pre-evento della MotoGP a Misano Adriatico Valentino Rossi ha chiarito l’intenzione, in futuro non troppo lontano, di riprovarci con la 8 ore dopo la trionfale affermazione del 2001. “Come gara la 8 ore di Suzuka mi piace molto e vorrei tornarci a correre prima o poi“, ha ammesso Valentino Rossi. “Il problema è che non voglio farlo nel corso della stagione MotoGP: magari quando smetterò…

A questo proposito ha motivato le ragioni. “Con il calendario della MotoGP non abbiamo tempo per prender parte alla 8 ore di Suzuka, soprattutto per quanto mi riguarda visto che sono abbastanza ‘vecchio’. La 8 ore è in programma nella sosta estiva della MotoGP quando abbiamo 8-10 giorni di vacanza.

Se dovessi trascorrere una settimana correndo a Suzuka la pagherei troppo nella seconda parte di campionato in termini di stress fisico e mentale. Tuttavia, in futuro, quando smetterò con la MotoGP vorrei provare a correre la 8 ore con Yamaha”.

Valentino Rossi in azione nel corso della trionfale 8 ore di Suzuka 2001
Valentino Rossi in azione nel corso della trionfale 8 ore di Suzuka 2001

Valentino Rossi prese parte a due edizioni della 8 ore di Suzuka: nel biennio 2000-2001, centrando la vittoria in quest’ultima occasione con una VTR 1000 SPW schierata ufficialmente dal Team Cabin Honda ed in equipaggio con Colin Edwards, dando vita ad una (triplice) rimonta dalla terza alla prima posizione. Sembrava l’ultima apparizione di Rossi alla mitica 8 ore, ma il ‘Dottore’ ha già “prenotato” il suo ritorno: magari già nel 2019?…

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy