Moto3 Losail Gara: trionfo da Jack Miller alla prima con KTM

Moto3 Losail Gara: trionfo da Jack Miller alla prima con KTM

Gara tiratissima, Marquez e Vazquez sul podio

Commenta per primo!

Il nuovo regolamento con motori “a sorteggio”, la presenza di tre costruttori ufficiali e la raggiunta maturità agonistica di diversi talenti del motociclismo internazionale under-28 hanno offerto emozioni al Losail International Circuit per la prima prova del Mondiale Moto3 2014. Al culmine di 18 giri “tiratissimi” con un passo gara costantemente sul 2’06” (ben al di sotto, già al secondo passaggio dal record della pista) Jack Miller, al debutto con la KTM RC 250 GP ufficialmente schierata dal Red Bull KTM Ajo Factory, si è aggiudicato la prima affermazione in carriera nel Motomondiale regolando un agguerrito gruppetto di piloti in rimonta.

In fuga nelle prime fasi di gara con Alex Marquez, proprio nel finale un plotoncino formato da Efren Vazquez, Miguel Oliveira, dal poleman Alex Rins, Jakub Kornfeil, Alexis Masbou e Isaac Vinales ha colmato i 2″ di svantaggio, obbligando “Jackass” a tirar fuori tutto nel finale. Presentatosi in testa proprio nel corso dell’ultimo giro, l’australiano già Campione IDM 125cc ha trovato lo spunto giusto per regalare alla KTM la 18esima vittoria consecutiva nella categoria, la 22esima da “Motorista” nella “entry class”. Un successo grandioso per Miller, una “mezza sconfitta” per la Honda, al “rientro” sul podio con Alex Marquez (fuga in solitaria naufragata nel finale) ed Efren Vazquez (3° con la NSF250RW del Racing Team Germany), seguiti nell’ordine da un grandioso Miguel Oliveira (4° con l’unica Mahindra in grado di spezzare lo strapotere KTM-Honda) e da Alex Rins, a tratti il più veloce in pista.

Nella giornata trionfale di Jack Miller, gli italiani dopo prove da protagonisti hanno concluso ai margini della top-10. Niccolò Antonelli, dopo una prodigiosa partenza, è 9° con la prima KTM RC 250 GP dello Junior Team GO&FUN Moto3, vincitore per soli 2/100 in volata rispetto a Francesco ‘Pecco’ Bagnaia, 10° guadagnando i primi punti in carriera nel Motomondiale e davanti al compagno di squadra allo Sky Racing Team VR46 Romano Fenati, 12° dopo esser stato a lungo in piena corsa per la top-5. Fuori dalla zona punti all’esordio, ma promettente 16°, Enea Bastianini, ha concluso 21° Alessandro Tonucci, giornata sfortunata per il San Carlo Team Italia: Andrea Locatelli 23°, fuori Matteo Ferrari. Tra 3 settimane di nuovo in pista al Circuit of the Americas di Austin, Texas.

Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy