Moto3: le ultime news alla vigilia del Gran Premio d’Aragona

Moto3: le ultime news alla vigilia del Gran Premio d’Aragona

Tante sostituzioni, test e novità del mercato piloti

Commenta per primo!

Sarà l’ultimo Gran Premio europeo ad anticipare la tripla extra-europea del mese di ottobre, ma non mancheranno novità e news dell’ultim’ora per il mondiale Moto3 al MotorLand Aragon, con una serie di sostituzioni “in corsa” e wild card locali destinate a rappresentare una tematica d’interesse in più per il tredicesimo appuntamento stagionale a cominciare da un atteso esordio al team Aspar… Hector Faubel appiedato per… Luca Amato Come trapelato da diverse settimane in occasione del divorzio con Alberto Moncayo, anche la posizione di Hector Faubel all’interno del team Aspar era seriamente in discussione. Con il pilota valenciano costantemente nelle posizioni di metà classifica (e ben distante dal suo nuovo compagno di squadra Jonas Folger), la formazione di Jorge “Aspar” Martinez ha deciso di appiedare l’ex vice-iridato 125 GP a favore di Luca Amato, giovane pilota tedesco (16 anni compiuti lo scorso mese di agosto, l’età minima per esordire nel mondiale…) vice-campione IDM 125 in carica e attuale protagonista del CEV Moto3 con una FTR Honda M312 del team Stylobike. Nativo di Bergisch Gladbach, Amato dopo aver conquistato i due principali campionati propedeutici tedeschi (ADAC Mini Bike e ADAC Junior Cup) nel 2010 ha esordito tra le 125cc da Gran Premio nell’IDM (7° in campionato, 2° al Sachsenring) e, nella stagione successiva, ha sfiorato la conquista del titolo. Passato quest’anno a tempo pieno nel CEV Moto3 con il supporto proprio dell’ADAC (la Federazione tedesca), Luca è stato senza dubbio uno dei piloti che hanno convinto maggiormente: attuale 2° in campionato seppur ormai estromesso dalla lotta per il titolo (Alex Marquez si è laureato campione con 1 gare d’anticipo), Amato è salito sul podio a Barcellona (3°) ed Albacete (2°), ma soprattutto ha conquistato la vittoria al MotorLand Aragon, tracciato dove inizierà questa avventura mondiale ai comandi di una KALEX-KTM affiancando il connazionale Jonas Folger per un team Aspar che, da due piloti iberici, passa ad una coppia tutta teutonica.. John McPhee (con la KRP) sostituisce l’infortunato Alexis Masbou Con Alexis Masbou fuori gioco per le restanti prove della stagione complice la frattura al femore rimediata in una sessione di test privati a Vallelunga, il team Caretta Technology ha stretto un accordo con la compagine britannica KRP/Racing Steps Foundation, dando vita ad una sinergia che consentirà allo scozzese John McPhee di disputare le conclusive 5 gare del mondiale 2012 in sella alla stessa KRP M3-01 Honda con la quale ha ben figurato nel CEV e nelle varie comparsate nella serie iridata da wild card. Figlio d’arte (suo parte Alastair è stato protagonista del British Superstock 1000 nei primi anni ’90), McPhee quest’anno è salito sul podio nei primi due round del CEV Moto3 (3° a Jerez e Navarra) e vanta una discreta esperienza “part time” nel Motomondiale tra 125 GP (22° a Valencia nel 2010, nel 2011 26° a Barcellona, 15° a Silverstone e 14° a Valencia) e Moto3 con complessivamente già 7 gare disputate. Quest’anno nel mondiale Moto3 ha corso a Barcellona (15° nelle prove ufficiali, 19° in gara), Silverstone (scivolato in gara, 28° e doppiato sul traguardo) e Brno (19° in prova, ancora a punti in gara, 15°) con la stessa KRP M3-01 sviluppata dal KRP/Racing Steps Foundation con la quale proseguirà questa esperienza nella serie iridata sotto le insegne di Caretta Technology. Miroslav Popov confermato in Mahindra Dopo l’eccezionale exploit di Brno (a tratti in piena corsa per il podio) ed il buon weekend di Misano, Miroslav Popov ha trovato conferma in Mahindra Racing anche per il fine settimana al MotorLand Aragon di Alcaniz. Il pilota ceco, vittorie e podi all’attivo tra CEV (2° a Barcellona nel 2011) e CIV (vice-campione 2010, recente vincitore a Misano tra le 125 GP proprio con Mahindra), affiancherà nuovamente Danny Webb in sostituzione di Riccardo Moretti, fuori gioco da Brno per lo “strappo” dei legamenti del collo rimediato a seguito di un contatto nelle prime libere con Alberto Moncayo. Toni Finsterbusch resta al Racing Team Germany A seguito dell’uscita di scena della MZ (l’azienda, come già anticipato nel corso del weekend di Misano, è in fallimento), Toni Finsterbusch proseguirà a correre nel mondiale Moto3 grazie all’accordo con il Racing Team Germany dell’ex pilota Dirk Heidolf. “Fibu”, ex-protagonista dell’IDM 125, ha già corso con RTG a Misano (18°) con la Honda NSF250R schierata in precedenza dalla MZ, ma sempre sotto la gestione tecnica del Racing Team Germany. Grazie agli sforzi della formazione tedesca e a diversi sponsor personali, Finsterbusch affronterà anche il Gran Premio di Aragon accanto a Louis Rossi, nella speranza di proseguire questa avventura anche per la tripla extra-europea di Motegi, Sepang e Phillip Island. Attesi al rientro Adrian Martin e Isaac Vinales Fuori gioco a Misano, al MotorLand Aragon dovrebbero (condizionale d’obbligo: tutto dipenderà dalla visita medica di controllo del giovedì) tornare in sella due piloti di casa come Adrian Martin (FTR Honda M312 del Team LaGlisse) e Isaac Vinales (FTR Honda M312 del CBC Corse/Ongetta Centro Seta). Martin era incappato in una rovinosa caduta nelle prime prove libere a Misano rimediando la frattura dello scafoide del polso sinistro: visitato dal Dottor Xavier Mir presso la Clinica Universitaria Dexeus (e successivamente dal Dottor Gastaldi) non è stato reso necessario l’intervento chirurgico, ma soltanto diverse sessioni di magnetoterapia per accelerare il processo di recupero. Tornerà invece dopo la frattura alla caviglia destra rimediata a Brno Isaac Vinales, atteso già al rientro a Misano, ma costretto alla resa per non aver superato la visita medica di controllo pre-gara lasciando la FTR Honda del team CBC Corse al connazionale (ed amico) Josep Rodriguez. Juanfran Guevara e Jorge Navarro wild card Oltre ai piloti “titolari”, al MotorLand Aragon correranno in qualità di wild card due piloti di casa. Il primo risponde al nome di Jorge Navarro, ex-pilota di Jorge “Aspar” Martinez nel CEV (ha corso per diverse stagioni con la formazione satellite Aspar Curvacero), attualmente al via della Moto3 iberica con una Honda NSF250R del Team Larresport in partnership con la compagine nipponica 7C (con annessi sponsor giapponesi quali HARC e Project Project µ, pronuncia “Project Miu”). Se per Navarro, 16enne di Pobla de Vallbona prodotto del vivaio della Cuna de Campeones Bankia (monomarca organizzato proprio da Jorge Martinez), sarà l’esordio nel Motomondiale, per Juanfran Guevara sarà la seconda esperienza dopo la wild card del novembre 2011 a Valencia in 125 GP (32° in qualifica, ritirato in gara). Il nativo di Lorca, nome completo Juan Francisco Guevara Silvente, ha conquistato diversi successi nei campionati propedeutici della penisola iberica: dopo il titolo conseguito nel campionato regionale di Murcia tra le 800cc nel 2007, Guevara è passato alle PreGP nell’ambito del Trofeo Mediterraneo e nel trofeo promozional-propedeutico MotoDes in qualità di unico pilota Metrakit. Il 2011 per Guevara ha rappresentato l’esordio tra le 125cc da Gran Premio nel CEV con il Team Murcia ed il supporto di Pramac, mentre quest’anno tra le Moto3 ha sorpreso tutti nel campionato spagnolo con una FTR Honda M312 del Wild Wolf BST di Juan Bautista Borja (ex-pilota del mondiale 500cc, ufficiale Ducati in Superbike nel 2000) conquistando la pole position proprio al MotorLand Aragon e la vittoria nell’ultimo round disputatosi ad Albacete davanti al nostro Francesco “Pecco” Bagnaia. Sandro Cortese correrà in Moto2 nel 2013 con una KALEX In vantaggio di ben 46 punti nella classifica di campionato rispetto al suo più diretto inseguitore, Sandro Cortese ha trovato modo nei giorni scorsi di annunciare con largo anticipo il passaggio al mondiale Moto2 2013 con un vero e proprio “Team Cortese”. La squadra, che assumerà la denominazione di “IntAct GP Moto2”, sarà patrocinata da IntAct Batteries (uno degli sponsor storici del pilota tedesco) con la direzione tecnico-sportiva di Juergen Lingg e la disponibilità di una competitiva KALEX andando a comporre un trimonio tutto tedesco con pilota, moto e squadra. Rumors di mercato tra Moto2 e Moto3 Non soltanto Cortese dovrebbe salire di categoria l’anno prossimo. Per contratto anche Maverick Vinales, grazie al rinnovo stipulato con il team BQR (oggi “Blusens Avintia”) lo scorso mese di novembre, è pronto al grande salto, anche se manca la conferma ufficiale da parte dei diretti interessati. Restano invece in lizza per un posto in Tech 3 Danny Kent (attuale pilota ufficiale KTM) e Louis Rossi (portacolori del Racing Team Germany), mentre per Luis Salom questo proposito è rimandato al 2014: grazie ai risultati raggiunti quest’anno, il maiorchino può vantare sul tavolo offerte da KTM e Aspar. Danny Webb con World Wide Race per la stagione 2013 Oltre a Salom, resterà in Moto3 Danny Webb, ma non più con Mahindra Racing, bensì il World Wide Race (attualmente riconosciuto come “Ambrogio NEXT Racing”) di Fiorenzo Caponera. Il pilota britannico, poleman dell’ultima, storica gara del mondiale 125 GP a Valencia, ha raggiunto l’accordo con WWR nel corso del weekend di Misano con la formula “1+1”: un anno di contratto con opzione per la stagione successiva. Resta da definire chi affiancherà Danny Webb in squadra nel 2013, anche se ci sono trattative in fase avanzata con un pilota in particolare (non italiano). Test per Monlau Competicion ad Albacete Subito dopo il Gran Premio di Misano, il Monlau Competicion (Team Estrella Galicia 0,0) di Emilio Alzamora ha affrontato una giornata di test al Circuito di Albacete lo scorso mercoledì 19 settembre. Sul tracciato iberico sono scesi in pista i due piloti titolari Miguel Oliveira e Alex Rins, impegnati nello sviluppo di nuovi aggiornamenti tecnici per le due Suter Honda MMX3. Va detto che i due alfieri del Monlau Competicion nel recente passato hanno ben figurato al MotorLand Aragon: Oliveira ha vinto nel CEV 2010 con una Aprilia del Team Machado mentre lo scorso anno Rins concluse al 2° posto alle spalle del compagno di squadra (sempre in Monlau) Alex Marquez. Niccolò Antonelli e Kenta Fujii provano ad Alcarras Se il Monlau Competicion ha provato ad Albacete, due campioni nazionali 2011 come Kenta Fujii (vincitore dell’All Japan J-GP3 e attuale pilota del Technomag CIP TSR) ed il nostro Niccolò Antonelli (portacolori del team Gresini) sono scesi in pista al Circuito di Alcarras per una giornata di prove lunedì scorso. Grazie al meteo favorevole, tanto Kenta quanto Nicco hanno girato con regolarità per tutto il giorno per prove comparative di messa a punto in vista del rush finale della stagione 2012. Alessio Piana (Twitter: @AlessioPiana130)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy