Moto3 Catalunya Gara: Kent in volata su Bastianini

Moto3 Catalunya Gara: Kent in volata su Bastianini

Trentacinque millesimi sono valsi la vittoria a Kent

Commenta per primo!

Per soli 35 millesimi è sfumata la prima affermazione in carriera di Enea Bastianini nel Motomondiale. Autore della pole position, in lotta sin dallo spegnimento del semaforo per la prima posizione, il riminese si è visto “beffare” soltanto al photofinish da Danny Kent, giunto alla sua quarta affermazione stagionale (in sette gare) consolidando la propria leadership di campionato ora con ben 51 lunghezze di vantaggio sullo stesso pilota del team Gresini. Per tutti e 22 i giri di gara il pilota britannico, coadiuvato da una Honda NSF250RW del Leopard Racing velocissimo, ha controllato la situazione cercando di stare lontano dai guai nella lotta con il proprio compagno di squadra Efren Vazquez (terzo sul traguardo), con un convincente Jorge Navarro (sesto), Miguel Oliveira (baluardo KTM nelle posizioni che contano, quinto e ora terzo nel mondiale) e con i nostri Enea Bastianini e Niccolò Antonelli.

Entrambi a più riprese al comando della corsa, nel finale i due italiani protagonisti oggi al Circuit de Barcelona-Catalunya si sono ritrovati in testa. All’inizio dell’ultimo giro “Nicco” si è visto sopravanzare dapprima da Kent alla “Repsol” e, alla successiva staccata della “Seat”, dallo stesso ex-compagno di squadra. L’originario di Cattolica concluderà quarto beffato in volata da Vazquez e convinto, per sua stessa ammissione, che mancasse ancora un giro… Al contrario ha fatto bene i suoi calcoli Bastianini, ma tutto sommato poco ha potuto nel confronto con Kent dovendosi pertanto accontentare del secondo posto che vale la riconferma nella medesima posizione in classifica ed il terzo podio del 2015.

Distante dal gruppo di testa, ha invece portato a termine la corsa in ottava posizione Romano Fenati (KTM Sky Racing Team VR46), preceduto sul traguardo da Isaac Vinales, a punti insieme ad Andrea Locatelli (12°). Amaro epilogo invece per Francesco ‘Pecco’ Bagnaia, finito a terra all’ultimo giro dopo una combattiva gara che lo ha condotto fino in undicesima posizione, sventura analoga occorsa ad Andrea Migno (a terra dopo un contatto con Hanika con la zona punti nel mirino) mentre Alessandro Tonucci ha concluso diciassettesimo, Matteo Ferrari ventunesimo, ventisettesimo Stefano Manzi travolto al via da Gabriel Rodrigo in compagnia di Karel Hanika. Da segnalare infine il quindicesimo posto di Maria Herrera che si assicura così il primo punto mondiale.

Moto3™ World Championship 2015
Gran Premi Monster Energy de Catalunya
Circuit de Barcelona-Catalunya, Classifica Gara

01- Danny Kent – Leopard Racing – Honda NSF250RW – 22 giri in 40’59.419
02- Enea Bastianini – Gresini Racing Team Moto3 – Honda NSF250RW – + 0.035
03- Efren Vazquez – Leopard Racing – Honda NSF250RW – + 0.600
04- Niccolò Antonelli – Ongetta Rivacold – Honda NSF250RW – + 0.687
05- Miguel Oliveira – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – + 0.827
06- Jorge Navarro – Team Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250RW – + 0.913
07- Isaac Vinales – Husqvarna Factory LaGlisse – Husqvarna FR 250 GP – + 8.871
08- Romano Fenati – Sky Racing Team VR46 – KTM RC 250 GP – + 8.917
09- Brad Binder – Red Bull KTM Ajo – KTM RC 250 GP – + 11.068
10- Philipp Öttl – Schedl GP Racing – KTM RC 250 GP – + 14.968
11- Jorge Martin – MAPFRE Team MAHINDRA – Mahindra MGP3O – + 16.596
12- Andrea Locatelli – Gresini Racing Team Moto3 – Honda NSF250RW – + 17.340
13- Niklas Ajo – RBA Racing Team – KTM RC 250 GP – + 19.086
14- Fabio Quartararo – Team Estrella Galicia 0,0 – Honda NSF250RW – + 19.320
15- Maria Herrera – Husqvarna Factory LaGlisse – Husqvarna FR 250 GP – + 19.366
16- Jules Danilo – Ongetta Rivacold – Honda NSF250RW – + 22.257
17- Alessandro Tonucci – Outox Reset Drink Team – Mahindra MGP3O – + 23.345
18- Alexis Masbou – SaxoPrint RTG – Honda NSF250RW – + 26.414
19- Livio Loi – RW Racing GP – Honda NSF250RW – + 27.080
20- Francesco Bagnaia – MAPFRE Team MAHINDRA – Mahindra MGP3O – + 36.956
21- Matteo Ferrari – San Carlo Team Italia – Mahindra MGP3O – + 37.895
22- Tatsuki Suzuki – CIP Moto – Mahindra MGP3O – + 37.946
23- Ana Carrasco – RBA Racing Team – KTM RC 250 GP – + 38.088
24- Zulfahmi Khairuddin – Drive M7 SIC – KTM RC 250 GP – + 53.346
25- Remy Gardner – CIP Moto – Mahindra MGP3O – + 1’02.762
26- Juanfran Guevara – MAPFRE Team MAHINDRA – Mahindra MGP3O – + 1’16.487
27- Stefano Manzi – San Carlo Team Italia – Mahindra MGP3O – a 1 giro
28- Andrea Migno – Sky Racing Team VR46 – KTM RC 250 GP – a 1 giro

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy