Moto2 Sepang Prove Libere 1: De Angelis prima della pioggia

Moto2 Sepang Prove Libere 1: De Angelis prima della pioggia

A 30 minuti dal termine tutti i piloti costretti ai box

Commenta per primo!

Uno scroscio di pioggia, accompagnato da tuoni e lampi, ha condizionato l’esito della prima sessione di prove libere della Moto2 a Sepang. Giusto a metà sessione tutti i piloti si sono visti obbligati a rientrare ai box e sospendere per una ventina di minuti il programma di lavoro, senza alcun cambiamento ai vertici della classifica dove il solo Alex De Angelis è riuscito a perfezionare il proprio miglior tempo in 2’09″586 con la propria MotoBI del team JiR. Alla quarta gara con la struttura italo-monegasca il pilota sammarinese si ritrova in testa davanti a Scott Redding, protagonista sicuro in previsione del 2011 dove resterà con la Suter del Marc VDS Racing Team.

In terza e quarta posizione i due piloti che questo weekend possono decidere il campionato: Toni Elias, uno dei pochi rimasti ai box anche negli ultimi 9 minuti disponibili, e Julian Simon, costretto ad inseguire puntando più che altro alla prima vittoria stagionale. La classifica propone poi Andrea Iannone in quinta e Roberto Rolfo in settima piazza, seguito da Simone Corsi con un buon rendimento anche di Claudio Corti, 12°.

Se Alex Baldolini è 19°, Raffaele De Rosa 25° (dietro anche alla wild card Baba con una Moriwaki… ben sponsorizzata), Ferruccio Lamborghini resta in 32° posizione, la speranza per loro è di trovare domani bel tempo per recuperare la mezz’ora perduta causa pioggia.

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy