Moto2: problemi al motore per diversi piloti a Brno

Moto2: problemi al motore per diversi piloti a Brno

Oltre a Rolfo anche Tomizawa e Di Meglio accusan problemi

di Redazione Corsedimoto

Il problema al propulsore Honda di Roberto Rolfo a Brno è stato plateale, ma non l’unico nella Moto2 a Brno: altri due piloti, pur riuscendo a tagliare il traguardo, hanno pagato i problemi dei motori by GEO Technology.

Il primo caso è quello del poleman Shoya Tomizawa, soltanto decimo in gara a causa di una perdita di potenza del propulsore già nei primissimi giri. A quanto parte GEO Technology ha già confermato al team Technomag CIP la sostituzione del motore a Indianapolis.

Problema simile per Mike Di Meglio (nella foto), ventesimo sul traguardo con la seconda Suter MMX del team Mapfre Aspar.

L’ex iridato della classe 125cc lo ha ammesso chiaramente. “Abbiamo un nuovo motore dal Sachsenring, ma a dire il vero ci ha causato dei problemi: la moto non funziona più come prima e noi non possiamo far nulla“. Per regolamento le squadre possono richiedere la sostituzione del propulsore versando 20.000 euro: se GEO Technology accerta il guasto dovrà restituire questa somma di deposito.

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy