Moto2 Motegi Warm Up: Andrea Iannone al comando

Moto2 Motegi Warm Up: Andrea Iannone al comando

Il più veloce nelle ultime prove pre gara di Motegi

Commenta per primo!

Sin dal primo turno di prove libere al Twin Ring di Motegi Andrea Iannone ha mostrato un eccellente livello di competitività, confermandosi nell’arco di tutto il fine settimana come testimonia la prima fila conseguita ieri nelle qualifiche ufficiali. La giornata di domenica, quella più importante, per il pilota abruzzese inizia subito con il piede giusto grazie al miglior tempo in 1’52″268 nei 20 minuti di Warm Up pre-gara, sufficienti per staccare di un paio di decimi Thomas Luthi (altro grande protagonista del week-end) e Bradley Smith, ma anche per lasciarsi andare ad un’impennata.. liberatoria in pieno rettilineo dei box all’esposizione della bandiera a scacchi.

Con il portacolori del Speed Master Team al comando non è poi tanto distante il poleman (e futuro leader di campionato?) Marc Marquez, quarto ritrovandosi a stretto contatto in pista proprio con Iannone proponendo una sorta di “anteprima” della gara in programma tra poche ore sul tracciato giapponese. Sempre nelle posizioni che contano non manca Scott Redding, quinto a precedere Yuki Takahashi, Yonny Hernandez ed il capoclassifica del mondiale Stefan Bradl, ormai abbonato all’ottavo posto in questo fine settimana.

Se Iannone è in testa, gli altri nostri portacolori si ritrovano fuori dalla top-10: Mattia Pasini è 11° davanti al compagno di squadra in Ioda Racing Project Simone Corsi e Alex De Angelis (protagonista di un’escursione nelle vie di fuga), chiude 16° Michele Pirro, 22° invece Raffaele De Rosa. Diverse le cadute, senza conseguenze, che riportiamo in ordine cronologico: ad aprire le danze il velocissimo Takaaki Nakagami (era 3° con la Suter orfana di Claudio Corti, come risaputo assente a Motegi), a seguire Axel Pons e Randy Krummenacher, come ieri ritrovatosi in mezzo alla pista dopo il volo, evitato di un soffio da Redding, Rabat e Aleix Espargaro in uscita dall’Hairpin che immette sul Downhill Straight.

Fortunato il pilota svizzero, non prenderà invece parte alla gara Sergio Gadea, fuori gioco per la brutta caduta di ieri causata da un tamponamento di Max Neukirchner, rimasto senza freni. Il pilota valenciano, tornato in Moto2 dallo scorso Gran Premio di Aragon con la Moriwaki del G22 Racing Team in sostituzione dell’infortunato Carmelo Morales, ha rimediato la rottura di due vertebre e danni alla milza: attualmente si trova all’Ospedale Dokkyo University di Mibu e potrebbe esser operato nelle prossime ore, stando a quanto comunicato dal team manager della formazione iberica Pablo Nieto.

Moto2 World Championship 2011
Twin Ring Motegi, Classifica Warm Up

01- Andrea Iannone – Speed Master Team – Suter MMXI – 1’52.268
02- Thomas Luthi – Interwetten Paddock Moto2 – Suter MMXI – + 0.258
03- Bradley Smith – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 0.377
04- Marc Marquez – Team CatalunyaCaixa Repsol – Suter MMXI – + 0.467
05- Scott Redding – Marc VDS Racing Team – Suter MMXI – + 0.845
06- Yuki Takahashi – Gresini Racing Moto2 – Moriwaki MD600 – + 0.935
07- Yonny Hernandez – Blusens STX – FTR Moto M211 – + 1.018
08- Stefan Bradl – Viessmann Kiefer Racing – KALEX Moto2 – + 1.073
09- Tito Rabat – Blusens STX – FTR Moto M211 – + 1.142
10- Pol Espargaro – HP Tuenti Speed Up – Speed Up S-11 – + 1.147
11- Mattia Pasini – Ioda Racing Project – FTR Moto M211 – + 1.203
12- Simone Corsi – Ioda Racing Project – FTR Moto M211 – + 1.212
13- Alex De Angelis – JiR Moto2 – MotoBI – + 1.223
14- Jordi Torres – Mapfre Aspar Team – Suter MMXI – + 1.236
15- Aleix Espargaro – Pons HP 40 – Pons KALEX – + 1.426
16- Michele Pirro – Gresini Racing Moto2 – Moriwaki MD600 – + 1.466
17- Xavier Simeon – RTL Sport Team – Tech 3 Mistral 610 – + 1.477
18- Dominique Aegerter – Technomag CIP – Suter MMXI – + 1.482
19- Axel Pons – Pons HP 40 – Pons KALEX – + 1.534
20- Anthony West – MZ Racing Team – FTR Moto M210 – + 1.672
21- Kenan Sofuoglu – Technomag CIP – Suter MMXI – + 1.756
22- Raffaele De Rosa – NGM Forward Racing – Suter MMXI – + 1.833
23- Jules Cluzel – NGM Forward Racing – Suter MMXI – + 1.834
24- Kenny Noyes – Avintia STX – FTR Moto M211 – + 1.836
25- Mike Di Meglio – Tech 3 Racing – Tech 3 Mistral 610 – + 1.972
26- Max Neukirchner – MZ Racing Team – FTR Moto M210 – + 2.072
27- Randy Krummenacher – GP Team Switzerland – KALEX Moto2 – + 2.125
28- Santiago Hernandez – SAG Team – FTR Moto M211 – + 2.166
29- Mika Kallio – Marc VDS Racing Team – Suter MMXI – + 2.190
30- Joan Olive – Aeroport de Castello – FTR Moto M211 – + 2.604
31- Ratthapark Wilairot – Thai Honda Singha SAG – FTR Moto M211 – + 2.619
32- Valentin Debise – Speed Up – Speed Up S-11 – + 2.673
33- Ricard Cardus – QMMF Racing Team – Moriwaki MD600 – + 3.038
34- Takaaki Nakagami – Italtrans Racing Team – Suter MMXI – + 3.168
35- Robertino Pietri – Italtrans Racing Team – Suter MMXI – + 3.228
36- Tomoyoshi Koyama – CIP with TSR – TSR 6 – + 3.262
37- Mashel Al Naimi – QMMF Racing Team – Moriwaki MD600 – + 4.172

Alessio Piana

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy